Giovanni IV d'Asburgo-Laufenburg

Giovanni IV d'Asburgo-Laufenburg (Laufenburg, 1355Burg Balm, 18 maggio 1408) è stato un nobile tedesco ed ultimo esponente della casa d'Asburgo-Laufenburg, langravio di Klettgau, signore di Laufenburg e Rheinau, signore di Krenkingen dal 1398, poi Rotenberg.

Stemma dei Laufenburg con il leone degli Asburgo.

BiografiaModifica

Chiamato anche il buon conte Hänsli,[1] era figlio di Rodolfo IV d'Asburgo-Laufenburg e di Elisabetta Gonzaga.[2]

Il 27 aprile 1386 vendette Laufenburg e la sua tenuta al cugino duca Leopoldo d'Austria per 12.000 fiorini.

Dopo la sua morte nel 1408, i suoi beni pervennero dall'erede Ursula, che sposò Rodolfo III di Sulz.

DiscendenzaModifica

Giovanni IV si sposò con la contessa Agnes di [Hohen-] Landenberg-Greifensee ed ebbero tre figli:

Giovanni IV ebbe anche un figlio illegittimo, Mauritz.

NoteModifica

  1. ^ (DE) Fridolin Jehle, Geschichte der Stadt Laufenburg, Band 1, Die gemeinsame Stadt, 1979.
  2. ^ (EN) Genalogia.

BibliografiaModifica

  • (DE) Georg von Wyß: Habsburg-Laufenburg, von. In: Allgemeine Deutsche Biographie (ADB). Band 10, Duncker & Humblot, Leipzig 1879, S. 284–287.
  • (DE) Fridolin Jehle, Geschichte der Stadt Laufenburg, Band 1, Die gemeinsame Stadt, 1979
Controllo di autoritàVIAF (EN81648110 · CERL cnp01167263 · GND (DE137459726