Apri il menu principale
Giulio Bonafin
Giulio Bonafin.jpg
Giulio Bonafin con la maglia del Bologna (1955)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1962 - giocatore
1980 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1952-1953Venezia15 (4)
1953-1959Bologna80 (29)
1959-1960Lanerossi Vicenza12 (5)
1960-1961Bologna6 (1)
1961-1962Udinese13 (0)
Carriera da allenatore
1970-1971 Clodia [1]
1971-1973 Mestrina [1][2]
1973-1974 Triestina [3]
1974-1975 Novese
1976-1977 Mantova
1977-1978 Marsala [4]
1979-1980 Vigor Lamezia [5]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giulio Bonafin (Venezia, 20 giugno 1934Mestre, 18 settembre 2006[6]) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

Dopo aver sostenuto un provino con Paolo Mazza, che lo opziona, passa grazie a Gipo Viani al Bologna; debutta nel 1954 realizzando una rete al Torino, ripetendosi tre giorni dopo contro la Lazio e quindi contro la Fiorentina; chiamato per la nazionale giovanile il suo impiego è impedito da vari infortuni sinché, in una gara contro la rappresentativa svizzera, vinta dagli azzurrini per 3-2, si fa notare per una sua doppietta[7].

Ha disputato 11 campionati di Serie A con Bologna, Lanerossi Vicenza ed Udinese totalizzando complessivamente 111 presenze e 35 reti.

NoteModifica

  1. ^ a b Almanacco illustrato del calcio 1973, edizioni Panini, pag. 312
  2. ^ Almanacco Illustrato del calcio 1972, edizioni Panini, pag. 311
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, pag. 275
  4. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini, pag. 280
  5. ^ Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini, pag. 335
  6. ^ E' morto Giulio Bonafin (72 anni), "il rosso" indistruttibile, in La Nuova di Venezia, 19 settembre 2006. URL consultato il 20 novembre 2017.
  7. ^ Il Calcio e il ciclismo illustrato, numero 8, 20 febbraio 1958, pagina 15

Collegamenti esterniModifica