Apri il menu principale

Gli sparvieri dello stretto

film del 1953 diretto da Raoul Walsh

TramaModifica

All'isola di Guernsey nel canale della Manica, ai tempi delle guerre napoleoniche, vive il pescatore Gilliatt che lavora anche come contrabbandiere. Con la sua barca, trasporta un giorno Droucette, una bella contessa che vuole andare in Francia per cercare di salvare il fratello dalla ghigliottina. Gilliatt si innamora di lei per scoprire che Droucette non è altri che una spia che sta lavorando per Napoleone ai suoi piani di invasione dell'Inghilterra. Ma neanche questo è vero: in effetti, la contessa è un'agente segreto britannico infiltrato che viene scoperta dai francesi. Gilliatt corre in suo soccorso.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Coronado Productions. Venne girato nel Canale della Manica, in Francia a Concarneau (Finistère), nel Regno Unito, in Inghilterra, nel Surrey nei Nettlefold Studios di Walton-on-Thames[1].

DistribuzioneModifica

Fu distribuito dalla RKO Radio Pictures

Adattamenti cinematografici del romanzo di HugoModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema