Apri il menu principale

Gonna Fly Now

singolo di Bill Conti del 1977
Gonna Fly Now
ArtistaBill Conti
Tipo albumSingolo
Pubblicazione28 febbraio 1977
Durata2:48
Album di provenienzaRocky - Original Motion Picture Score
GenereOrchestra
EtichettaUnited Artists
ProduttoreBill Conti
Registrazione1976
Formati7"
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)
Bill Conti - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Redemption
(1979)

Gonna Fly Now, accreditata spesso come Theme From Rocky, è una canzone composta da Bill Conti per il film Rocky, di cui è il tema principale. È stata pubblicata come singolo nel 1977 e il 2 luglio ha raggiunto il primo posto della Billboard Hot 100[2]. È entrata a far parte della cultura degli Stati Uniti d'America insieme al personaggio di Rocky Balboa.

Il testo è stato scritto dallo stesso Bill Conti insieme a Carol Connors e Ayn Robbins, mentre le voci sono di DeEtta Little, sorella dell'attore Cleavon Little, e Nelson Pigford. La musica è eseguita dalla band di Maynard Ferguson, il quale suona la tromba solista.

Il brano è noto per la sua apparizione nella saga di Rocky, ed è presente in tutti i film ad eccezione di Rocky IV. Ha ricevuto inoltre la candidatura al Premio Oscar per la Miglior canzone[3].

Nei filmModifica

Dopo la prima apparizione in Rocky, la canzone torna nel secondo capitolo, Rocky II, in una versione alternativa, mentre in Rocky III viene usata una versione disco music. In Rocky Balboa invece la canzone ha due versioni differenti, una remixata vocalmente da Natalie Wilde e l'altra con più trombe e tono vocale diverso.

ClassificheModifica

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (1977) Posizione
massima
Australia[4] 13
Canada[5] 8
Giappone[6] 32
Giappone (international)[6] 1
Italia[7] 1
Nuova Zelanda[8] 22
Stati Uniti[9] 1
Classifica (2007) Posizione
massima
Irlanda[10] 16
Regno Unito[11] 52
Stati Uniti (ringtones)[9] 19

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (1977) Posizione
Australia[4] 67
Canada[12] 82
Italia[7] 10
Stati Uniti[13] 21

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gonna Fly Now – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato l'8 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Bill Conti, Billboard. URL consultato l'8 maggio 2015.
  3. ^ a b (EN) THE 49TH ACADEMY AWARDS - 1977, Academy Awards. URL consultato il 10 maggio 2015.
  4. ^ a b David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  5. ^ (EN) Top Singles - Volume 27, No. 15, July 09 1977, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato l'8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  6. ^ a b (JA) Japan #1 IMPORT DISKS by Oricon Hot Singles, Oricon. URL consultato l'8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2010).
  7. ^ a b I singoli più venduti del 1977, Hit Parade Italia. URL consultato l'8 maggio 2015.
  8. ^ (EN) New Zealand Charts – Bill Conti – Gonna Fly Now, charts.org.nz.
  9. ^ a b (EN) Allmusic (Bill Conti charts and awards), All Media Network.
  10. ^ (EN) Chart Track: Week 5, 2007, Irish Singles Chart. URL consultato l'8 maggio 2015.
  11. ^ (EN) Archive Chart: 2007-02-03, Official Charts Company. URL consultato l'8 maggio 2015.
  12. ^ (EN) Top Singles - Volume 28, No. 14, December 31 1977, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato l'8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  13. ^ (EN) Top 100 Hits for 1977, The Longbored Surfer. URL consultato l'8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2010).
  14. ^ (EN) AFI'S 100 YEARS...100 SONGS, American Film Institute. URL consultato il 10 maggio 2015.

Collegamenti esterniModifica

(EN) Gonna Fly Now, su AllMusic, All Media Network.