Apri il menu principale

Gorlaprecotto

comune soppresso della provincia di MIlano
Gorlaprecotto
ex comune
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaProvincia di Milano-Stemma.svg Milano
CircondarioNon presente
MandamentoNon presente
Amministrazione
Data di istituzione1920
Data di soppressione1923
Territorio
Coordinate45°30′30.24″N 9°13′32.16″E / 45.5084°N 9.2256°E45.5084; 9.2256 (Gorlaprecotto)Coordinate: 45°30′30.24″N 9°13′32.16″E / 45.5084°N 9.2256°E45.5084; 9.2256 (Gorlaprecotto)
Abitanti6 210 (1921)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno d'Italia
Gorlaprecotto
Gorlaprecotto

Gorlaprecotto fu il nome di un comune vicino Milano formato nel 1920 dalla fusione di Gorla Primo con il limitrofo comune di Precotto[1].

La creazione del nuovo comune (che contava circa 6.000 abitanti) intendeva contrastare le proposte di annessione a Milano dell'immediato circondario, che aveva cominciato a concretizzarsi nel 1918 con l'annessione di Turro.

L'aggregazione si dimostrò artificiosa: i due centri abitati erano tra loro separati, ma entrambi dipendevano sempre più dalla vicina Milano.

Dopo poco più di tre anni Gorlaprecotto, insieme ad altri dieci comuni, venne annesso a Milano[2]. Il toponimo fu subito abbandonato, sostituito dai precedenti Gorla e Precotto, ora quartieri.

NoteModifica

  1. ^ Regio Decreto n° 1013 del 1º luglio 1920, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n° 177 del 28 luglio 1920
  2. ^ Regio Decreto 2 settembre 1923, n. 1912, art. 1

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano