Governo Merkel IV

Governo Merkel IV
2018-03-12 Unterzeichnung des Koalitionsvertrages der 19. Wahlperiode des Bundestages by Sandro Halank–027.jpg
Angela Merkel (2018)
StatoGermania Germania
CancelliereAngela Merkel
(CDU)
CoalizioneCDU, CSU, SPD
Giuramento14 marzo 2018
Left arrow.svg Merkel III

Il governo Merkel IV è il ventiquattresimo governo della Germania nel corso della 19ª legislatura del Bundestag, in carica dal 14 marzo 2018. Si è formato a seguito delle elezioni federali del 2017 ed è stato guidato, come i tre governi precedenti, da Angela Merkel. Dopo lunghe trattative si è dunque giunti ad una nuova grande coalizione costituita da CDU/CSU e SPD.

ComposizioneModifica

Carica o ministero Titolare Partito
Cancelliera   Angela Merkel CDU
Vicecancelliere, Finanze   Olaf Scholz SPD
Esteri   Heiko Maas SPD
Interno   Horst Seehofer CSU
Economia   Peter Altmaier CDU
Lavoro e affari sociali   Hubertus Heil SPD
Alimentazione e agricoltura   Julia Klöckner CDU
Difesa   Ursula von der Leyen
Fino al 17 luglio 2019
CDU
  Annegret Kramp-Karrenbauer
Dal 17 luglio 2019
Istruzione e ricerca   Anja Karliczek CDU
Sanità   Jens Spahn CDU
Responsabile Cancelleria   Helge Braun CDU
Giustizia   Katarina Barley
Fino al 27 giugno 2019
SPD
  Christine Lambrecht
Dal 27 giugno 2019
Famiglia   Franziska Giffey
fino al 19 maggio 2021
SPD
Ambiente   Svenja Schulze SPD
Cooperazione economica e sviluppo   Gerd Müller CSU
Trasporti   Andreas Scheuer CSU

CronologiaModifica

2019Modifica

2020Modifica

  • 15 marzo 2020: con il dilagarsi della pandemia di COVID-19 il governo imprime il lockdown in alcune regioni e il coprifuoco in tutta la nazione dalle ore 21:00
  • 20 dicembre 2020: il capo del governo Angela Merkel fa un discorso in Parlamento dove annuncia la quarantena nazionale per cinque settimane dicendosi commossa che 500 morti al giorno per la pandemia di COVID-19 non sono accettabili

2021Modifica

  • 19 maggio 2021: La ministra della famiglia dopo le accuse di plagio per le chiare violazioni emerse nel lavoro della sua tesi di dottorato ha dato le dimissioni.

Al suo posto ad interim diviene capo del dicastero la ministra della giustizia Christine lambredect

Altri progettiModifica

  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania