Gran maestro dell'Ordine templare

Maestro Generale dell'Ordine Templare
Croce dei cavalieri templari

La più alta carica dell'Ordine dei cavalieri templari era il maestro generale dell'Ordine templare. Il primo maestro generale è stato Hugues de Payns che fondò l'Ordine del Tempio nel 1118.

Questa carica poteva essere mantenuta per tutta la vita, ma considerata la natura militare dell'Ordine, questo poteva significare che si rimaneva in carica per breve tempo, alcuni maestri generali però abdicarono per ritirarsi nei monasteri e fare vita di preghiera. I maestri generali spesso condussero i loro cavalieri in battaglia, combattendo in prima linea e a volte lanciandosi in rischiose e brevi cariche, come durante l'assedio di Ascalona del 1153 dove il maestro generale Bernard de Tremelay, guidò 40 templari attraverso una breccia aperta nella cinta muraria. A volte, quando il resto dei crociati non li seguivano, i templari e il loro maestro generale si trovarono circondati e poi massacrati, come è avvenuto al maestro generale Gérard de Ridefort che è stato decapitato da Saladino nell'assedio di San Giovanni d'Acri del 1189.

Il maestro generale aveva il compito di supervisionare tutte le operazioni dell'Ordine, incluse le operazioni militari in Terra Santa e nell'Europa orientale, e gli accordi economici e finanziari nell'Europa occidentale. A volte il maestro generale fece anche da comandante di campo, nonostante non fosse molto saggio svolgere questo compito: i diversi errori strategici di Riderfort, ad esempio, contribuirono alla devastante sconfitta nella battaglia di Hattin.

L'ultimo maestro generale fu Jacques de Molay morto sul rogo a Parigi nel 1314 su ordine del re Filippo IV di Francia.

Elenco dei maestri generali dell'Ordine templareModifica

Chevalier du Rocher de Sion

1.   Eustachio III di Boulogne 1099 - 1108

Chevaliers du Temple de Jerusalem

1.   Eustachio III di Boulogne 1108 - 1118

Pauperes commilitones Christi templique Salomonis

1.   Hugues de Payns 1118 - 1136
2.   Robert de Craon 1136 - 1147
3.   Everard des Barres 1147 - 1149
4.   Bernard de Tremelay 1149 - 1153
5.   André de Montbard 1153 - 1156
6.   Bertrand de Blanchefort 1156 - 1169
7.   Philippe de Milly de Nablus 1169 - 1171
8.   Odo de St Amand 1171 - 1179
9.   Arnau de Torroja 1181 - 1184
10.   Gérard de Ridefort 1185 - 1189
11.   Robert de Sablé 1191 - 1193
12.   Gilbert Hérail 1193 - 1200
13.   Philippe de Plaissis 1201 - 1208
14.   Guillaume de Chartres 1209 - 1219
15.   Pierre de Montaigu 1219 - 1232
16.   Armand de Périgord 1232 - 1245
17.   Richard de Bures (contestato) 1245 -1247
18.   Guillaume de Sonnac 1247 - 1250
19.   Renaud de Vichiers 1250 - 1256
20.   Thomas Bérard 1256 - 1273
21.   Guillaume de Beaujeu 1273 - 1291
22.   Thibaud Gaudin 1291 - 1292
23.   Jacques de Molay 1292 - 1314

Voci correlateModifica