Grazio Cossali

pittore italiano

Grazio Cossali (Orzinuovi, 1563Brescia, 4 dicembre 1629) è stato un pittore italiano.

Crocefissione, 1615, Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, Nadro di Ceto.

BiografiaModifica

Il pittore Grazio Cossali visse tra Brescia e Cremona, ed è in questi luoghi che affrescò numerose chiese ed edifici. Egli fu alunno di Luca Mombello pittore suo conterraneo e alunno del Moretto.
A lui è intitolato l'Istituto d'Istruzione Superiore di Orzinuovi che comprende il liceo scientifico, linguistico, delle scienze umane e vari indirizzi tecnici e professionali.

OpereModifica

Inoltre:

Attribuiti:

BibliografiaModifica

  • Dizionario biografico degli italiani, XXX, Roma, Istituto dell'Enciclopedia italiana, 1984
  • L. Anelli, Grazio Cossali, pittore orceano, Orzinuov, 1978.
  • Luisa Bandera, Pietro Bachenis, in I pittori bergamaschi dal XIII al XIX. Il Seicento, II, Bergamo, 1978, p. 167, OCLC 715061447.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN67380129 · ISNI (EN0000 0000 6683 8544 · Europeana agent/base/96561 · LCCN (ENn86016191 · GND (DE12369437X · ULAN (EN500019482 · CERL cnp00577131 · WorldCat Identities (ENlccn-n86016191