Edificio

costruzione edilizia realizzata dall'uomo

Per edificio si intende una costruzione edilizia realizzata dall'uomo, destinata ad accogliere al suo interno persone o attività a queste connesse. Costituisce l'elemento minimo (se corrisponde ad una singola unità abitativa) dell'ambiente costruito creato dall'uomo, per adattare il primario stato naturale alle sue esigenze di vita[1][2].

DescrizioneModifica

Essi possono essere classificati a seconda dell'uso in[3][4][5]:

  • edifici residenziali, nel caso siano usati come abitazione;
  • edifici industriali, nel caso siano destinati ad ospitare attività produttive su larga scala;
  • edifici agricoli, quando sono destinati ad ospitare attività inerenti all'agricoltura;
  • edifici religiosi, nel caso siano adibiti a luoghi di culto;
  • ecc.

Un'ulteriore classificazione può essere fatta in base alla proprietà, in tal caso si parla di:

La disciplina che regola la progettazione degli edifici è detta architettura. Le esigenze dell'utenza finale vengono considerate nella norma UNI 8289; le maggiori sono la sicurezza strutturale, la fruibilità, l'igiene, l'aspetto, la gestione, l'integrabilità e l'ecocompatibilità. Ultimamente, a causa dell'aumento dei costi energetici e dei cambiamenti climatici recenti, si sta tenendo molto più in considerazione la questione dei consumi energetici degli edifici e quindi le loro prestazioni in questo ambito[6].

La progettazione e la realizzazione di un edificio è opera di ingegneri edili e architetti secondo i principi dell'ingegneria edile, dell'architettura (design architettonico) e in generale le tecniche dell'edilizia[7].

Edifici modulari e portatiliModifica

 
Casa modulare a Valencia
 
Edificio portatile a Cunnister, Shetland

Un edificio modulare è un edificio prefabbricato costituito da sezioni ripetute chiamate moduli. La modularità implica la costruzione di sezioni lontane dal cantiere, per poi consegnarle al sito previsto. L'installazione delle sezioni prefabbricate è completata in loco. Esse vengono talvolta posizionate utilizzando una gru[8][9].

Un edificio portatile, smontabile o trasportabile è un edificio progettato e costruito per essere mobile piuttosto che permanentemente posizionato. Le versioni più piccole degli edifici portatili sono anche conosciute come cabine portatili e sono veloci da produrre e facili da consegnare[10].

Un design moderno comune è talvolta chiamato edificio modulare, ma gli edifici portatili possono essere diversi in quanto vengono utilizzati più spesso temporaneamente e portati via in seguito. Gli edifici mobili (ad esempio gli iurta) sono stati utilizzati fin dalla preistoria[11].

Efficientamento energeticoModifica

Sempre più gli edifici moderni sono costruiti con criteri che ne aumentano l'efficienza energetica e/o con misure antisismiche in zone a rischio sismico[12][13].

Componenti
Componente Descrizione Immagine
Fondazioni Le fondazioni, in edilizia e architettura, sono quelle parti della struttura dell'edificio che hanno il compito di:
  1. assorbire i carichi delle strutture in elevazione;
  2. trasmettere i carichi dalle strutture in elevazione al terreno;
  3. ancorare l'edificio al suolo.
 
Esempio (segnato in rosso) di fondazione superficiale e di fondazione su pali
Struttura portante Colonne, travi, mura portanti, armatura
 
Costruzione di un edificio a struttura portante in acciaio
Mura Tamponature e tramezzi
 
Muratura mista, Canterbury, Inghilterra
Solaio Una struttura resistente bidimensionale piana a carico strutturale ortogonale che concorre alla sicurezza statica, ripartendo i carichi sulle travi perimetrali della struttura di elevazione di un edificio.
 
Cassaforma a platea per solaio gettato in opera
Tetto Ha la funzione di definire la parte superiore dell'edificio e di preservare l'ambiente interno dagli agenti atmosferici e dall'invasione di animali.
 
Un tetto con tegole in laterizio
Ascensore Un impianto in grado di sollevare persone da un piano all'altro di un edificio o da livelli diversi di una costruzione o di una struttura.
 
Moderni ascensori panoramici
Scale Struttura di collegamento verticale fra i diversi piani di un edificio.
 
Bucarest, Romania. Museo Nazionale Controceni. Scale interne.
Abbaino Una struttura architettonica costituita da una finestra, posta in verticale, aperta sui tetti normali a falde inclinate per illuminare ed arieggiare le soffitte, nonché per permettere l'accesso sul tetto stesso.
 
Abbaino dell'edificio della Préfecture de police de Paris (île de la Cité)
Pianerottolo L'elemento piano collocato come intermezzo fra due rampe di una scala.
 
Rampa e pianerottolo
Stanza Ognuno degli ambienti interni di un edificio, ad uso abitazione o ufficio.
 
Camera da letto tedesca del periodo neo-biedermeier (1910)
Cantina Un locale, completamente o parzialmente interrato, adibito alla maturazione e conservazione del vino o di altri cibi o bevande.
 
Una cantina di BEHER per la stagionatura dei prosciutti iberici a Guijuelo
Pavimento Una superficie piana, poggiata o spesso incollata a un sottofondo.
 
I pavimenti possono incorporare vetro, mosaico o altre espressioni artistiche, come questo piccolo mosaico del Museo Rietberg (Zürich, Svizzera)
Soffitto La superficie che fa da limite superiore interno in una stanza.
 
Soffitto della Sainte-Chapelle di Parigi
Parete Un elemento architettonico verticale, composto da un volume piano dallo spessore ridotto rispetto all'altezza e alla larghezza.
 
Convento di San Domenico a Bologna. Una parete del portico del chiostro.
Camino Il primo metodo di riscaldamento di un'abitazione. In qualsiasi castello, rocca o abitazione del passato è ancora possibile trovarne uno in ogni stanza.
 
Esempio di caminetto aperto
Garage Uno spazio, privato o pubblico, destinato a ospitare uno o più veicoli
 
L'autorimessa decorata dell'Hôtel Brion, a Strasburgo
Intonaco (esterno e interno) Uno strato di rivestimento protettivo delle murature. Esso, oltre alla funzione protettiva, assume, talvolta, una funzione estetica.
 
Lavoratore impegnato ad applicare l'intonaco su una parete
Impianto elettrico Il complesso di componenti elettrici di un sistema elettrico aventi caratteristiche elettriche fra di loro coordinate, realizzato al fine di soddisfare un determinato scopo.
 
Tubi corrugati dell'impianto elettrico su una parete
Impianto idraulico Acqua potabile e fognature
 
Un sistema di tubi dell'acqua in rame utilizzati in un sistema di riscaldamento a radiatori.
Impianto del gas Una rete di tubazioni che viene costituita al fine di poter condurre la fornitura di gas metano oppure di quelli che sono i combustibili.
 
Tubi del gas
Impianto di riscaldamento Un impianto termico per la produzione e la distribuzione di calore. In ambito civile si intende il sistema usato per riscaldare ambienti abitativi o lavorativi.
 
Riscaldamento centralizzato
Infissi Il telaio su cui sono fissate le parti apribili, dette ante o partite, di finestre, porte ecc., oppure i vetri o i pannelli di un serramento non apribile.
 
Infisso in alluminio color legno
Porte Un'apertura che permette di passare da un ambiente a un altro. È formata da un piano verticale di legno o altri materiali, dotata di maniglia e quasi sempre di forma rettangolare.
 
Chiesa a porta laterale Theotokos Gorgoepikoos Atene, Grecia
Arredamento «l'arte e la tecnica di conformare con vari elementi (divisori, mobili, suppellettili ecc.) gli ambienti interni al fine di renderli più funzionali e confortevoli»[14]
 
Interno arredato di Villa Nichesola-Conforti, Ponton di Sant'Ambrogio (Verona)
Elettrodomestici Apparecchi o piccole macchine alimentati ad energia elettrica e destinati ad uso domestico.
 
Frigorifero
Materiali
Materiale Descrizione Immagine
Pietra Un aggregato naturale di minerali (corpi inorganici formati in seguito a processi spontanei).
 
Dettaglio della parete e della finestra del Centro Culturale di Belém a Lisbona, in Portogallo
Cemento Una varietà di materiali da costruzione, noti come leganti idraulici, che miscelati con acqua sviluppano proprietà adesive (proprietà idrauliche).
 
Dülmen, parrocchia, ex deposito di munizioni
Cemento armato Un materiale usato per la costruzione di opere civili, costituito da calcestruzzo, ovvero una miscela di cemento, acqua, sabbia e aggregati, cioè elementi lapidei, come la ghiaia, a cui si aggiunge un'armatura di barre di acciaio, detti comunemente tondini, annegata al suo interno e opportunamente sagomata.
 
Edificio incluso nella base Mérimée, la base di dati sul patrimonio architettonico francese del ministero della Cultura
Sabbia Una roccia sedimentaria clastica sciolta, proveniente dall'erosione di altre rocce tra le quali l'arenaria (roccia sedimentaria).
 
Sabbia vulcanica
Calcestruzzo Un conglomerato artificiale costituito da una miscela di legante, acqua e aggregati fini e grossi (sabbia e ghiaia) e con l'aggiunta, secondo le necessità, di additivi e/o aggiunte minerali che influenzano le caratteristiche fisiche o chimiche, nonché le prestazioni, del conglomerato sia fresco sia indurito.
 
Primo piano di calcestruzzo sabbiato
Legno Il tessuto vegetale che costituisce il fusto delle piante aventi crescita secondaria (albero, arbusto, liana ed alcune erbe).
 
Legno a parete
Laterizio Un prodotto in materiale ceramico a pasta porosa, utilizzato sin dalla preistoria.
 
Tegole in laterizio
Gesso Un materiale di aspetto bianco-grigio e polveroso, è un legante aereo utilizzato in edilizia sotto forma di malta per la finitura di pareti lisce o con particolari effetti estetici e sottofondi lisci per pavimenti o carta da parati.
 
Sala dello Zodiaco, soffitto in gesso
Cartongesso Risulta uno dei materiali più usati nell'edilizia leggera data la sua velocità di applicazione e le sue particolari doti termoacustiche. Il suo spessore varia in base all'applicazione richiesta, infatti esistono decine di pannelli di diverse caratteristiche.
 
Parete in cartongesso
Mattone Solitamente ha forma di parallelepipedo, di dimensioni ben definite, tali per cui la dimensione del lato di ogni spigolo è multiplo di un unico modulo.
 
Muro di mattoni
Mattonella Un elemento architettonico usato per rivestire le superfici di pavimento e muri come rifinitura e anche con fini artistici. La figura professionale che si occupa della sua installazione è detta piastrellista.
 
Piastrelle nel Bouillon Racine (Parigi)

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ Edificio: Definizione e significato di edificio - Dizionario italiano - Corriere.it, su dizionari.corriere.it. URL consultato il 12 marzo 2022.
  2. ^ edifìcio in Vocabolario - Treccani, su treccani.it. URL consultato il 12 marzo 2022.
  3. ^ unife.it (PDF).
  4. ^ profgiuseppeclemente.altervista.org (PDF).
  5. ^ Types of buildings as categorised by government and how infrastructure development can shape India’s future, in The Economic Times. URL consultato il 12 marzo 2022.
  6. ^ architettura su Enciclopedia | Sapere.it, su sapere.it. URL consultato il 12 marzo 2022.
  7. ^ Disegno industriale, su hls-dhs-dss.ch. URL consultato il 12 marzo 2022.
  8. ^ (EN) Andrew William Lacey, Wensu Chen e Hong Hao, Structural response of modular buildings – An overview, in Journal of Building Engineering, vol. 16, 1º marzo 2018, pp. 45–56, DOI:10.1016/j.jobe.2017.12.008. URL consultato il 14 marzo 2022.
  9. ^ (EN) Andrew William Lacey, Wensu Chen e Hong Hao, Review of bolted inter-module connections in modular steel buildings, in Journal of Building Engineering, vol. 23, 1º maggio 2019, pp. 207–219, DOI:10.1016/j.jobe.2019.01.035. URL consultato il 14 marzo 2022.
  10. ^ Edificio portatile • it.knowledgr.com, su it.knowledgr.com. URL consultato il 14 marzo 2022.
  11. ^ Houses in Motion: The Genesis, History and Development of the Portable Building by Robert H. Kronenburg.
  12. ^ Efficientamento energetico: una guida, su Otovo Italia | Blog Fotovoltaico in Italia, 10 gennaio 2022. URL consultato il 12 marzo 2022.
  13. ^ Efficientamento energetico: che cos'è e perché è così attuale, su F.lli Franchini, 15 febbraio 2017. URL consultato il 12 marzo 2022.
  14. ^ Renato De Fusco, Arredamento, in Universo del Corpo, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1999..

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 775 · LCCN (ENsh85017769 · GND (DE4156127-2 · BNF (FRcb133184590 (data) · J9U (ENHE987007292529705171 · NDL (ENJA00565595