Apri il menu principale
Gruppo Tessa
Gruppo di Tessa visto da Verano, BZ.jpg
Il Gruppo Tessa visto da Verano
ContinenteEuropa
StatiItalia Italia
Catena principaleAlpi Venoste (nelle Alpi Retiche orientali)
Cima più elevataMonte Rosso (3.337 m s.l.m.)
Tipi di roccemicascisto, gneiss, scisto

Il Gruppo Tessa (anche Gruppo di Tessa o Giogaia di Tessa; Texelgruppe in tedesco) è un gruppo montuoso delle Alpi Venoste nelle Alpi Retiche orientali. Si trova nell'Alto Adige, in Italia. La catena montuosa fa parte del Parco naturale Gruppo di Tessa ed è percorsa dall'alta via meranese.

Indice

CollocazioneModifica

 
La Cima Bianca Grande (Hohe Weiße) (a sinistra) e la Cima Fiammante (Lodner) (a destra) viste da nord in una cartolina del 1891.

Il gruppo Tessa si trova a sud della linea di confine tra il Tirolo austriaco e la provincia autonoma di Bolzano, dove al di sopra del Rifugio Petrarca (Stettiner Hütte), in corrispondenza del Passo gelato (Eisjöchl), la Cresta di Senales si unisce alle Alpi Venoste.

DelimitazioniModifica

Il gruppo viene delimitato a sud dalla Val Venosta (Vinschgau) con la valle dell'Adige, ad est dalla Val Passiria (Passeiertal) e ad ovest dalla Val Senales (Schnalstal). Il confine settentrionale che separa il gruppo dalla Cresta di Senales è costituito dalla Val di Fosse (Pfossental) a occidente del Passo Gelato (Eisjöchl). A nord-ovest la Val di Plan (Pfelderer Tal) separa il gruppo Tessa dal Crinale di Gurgle (Gurgler Kamm).

ClassificazioneModifica

Secondo la SOIUSA il Gruppo Tessa è un gruppo alpino con la seguente classificazione:

SuddivisioneModifica

Il gruppo viene ulteriormente suddiviso dalla SOIUSA in tre sottogruppi (tra parentesi il codice dei sottogruppi):

  • Gruppo della Fiammante (a)
  • Gruppo del Monterosso (b)
  • Gruppo del Cigat (c)

MontagneModifica

Le cima più alta del gruppo è il Monte Rosso 3.337 m; altre vette importanti sono la Cima Tessa (3.318 m), la Cima Bianca Grande (3.281 m), la Croda di Ritorbo (Trübwand) (3.266 m), il Cigat (Tschigat) (2.998 m) o la Cima Rosa (Spronser Rötelspitze) (2.625 m). La catena montuosa si trova completamente all'interno del Parco naturale Gruppo di Tessa.

Elenco delle vetteModifica

In ordine decrescente di altezza:

  • Monte Rosso (Ted. Roteck), 3337 m
  • Cima Tessa (Ted. Texelspitze), 3316 m
  • Cima Bianca Grande (Ted. Hohe Weiße), 3281 m
  • Croda di Ritorbo (Ted. Trübwand), 3264 m
  • Cima Rossa Nord (Ted. Nördlicher Roter Kamp), 3258 m
  • Croda Rossa Sud (Ted. Südliche Rote Wand), 3254 m
  • Cima Rossa Sud (Ted. Südlicher Roter Kamp), 3250 m
  • Cima Fiammante (Ted. Lodnerspitze), 3219 m
  • Croda Rossa Nord (Ted. Nördliche Rote Wand), 3184
  • Croda del Tovale (Ted. Gfallwand), 3174
  • Cima del Lago Azzurro (Ted. Blaulackenspitze), 3173 m
  • Croda Nera (Ted. Schwarzwand), 3170 m
  • Alla Croce (Ted. Auf dem Kreuz), 3163 m
  • Cima della Grava (Ted. Grafspitze), 3147 m
  • Cima Cenge (Ted. Gingglspitze), 3140 m
  • Hochkarjochspitze, m 3098 m
  • Croda del Clivo (Ted. Kirchbachspitze), 3081 m
  • Croda Nera (Ted. Schwarze Wand), 3065 m
  • Cima Bianca Piccola (Ted. Kleine Weiße), 3059 m
  • Punta Rosa (Ted. Lazinser Rötelspitze), 3037 m
  • Croda Rotta (Ted. Schrottner), 3023 m
  • Cima di Tel (Ted. Zielspitze), 3009 m
  • Monte di Senales (Ted. Schnalsberg), 3001 m
  • Cigat (Ted. Tschigat), 3000 m
  • Croda Rotta Piccola (Ted. Kleiner Schrottner), 2998 m
  • Punta Rossa (Ted. Rötenspitze), 2875 m
  • La Clava (Ted. Kolbenspitze), 2868 m
  • Monte Tavolino (Ted. Sefiarspitze), 2846 m
  • Monte di Biagio (Ted. Blasiuszeiger), 2837 m
  • Punta delle Laste (Ted. Plattenspitze), 2828 m
  • Monte Lavagna (Ted. Schieferspitze), 2813 m
  • Cima Nera (Ted. Schwarzkopf), 2804 m
  • Punta dell'Onore (Ted. Ehrenspitze), 2756 m
  • Punta di Ulsen (Ted. Ulsenspitze), 2736 m
  • Col di Vallarga (Ted. Schwarzkogel), 2668 m
  • Cima Rosa (Ted. Spronser Rötelspitze), 2625 m
  • Monte Mules (Ted. Mulsspitze), 2621 m
  • Col di Palù (Ted. Moosbichl), 2541 m
  • Corno (Ted. Spitzhorn), 2528 m
  • Monte Sella (Ted. Sattelspitze), 2426 m
  • Monte delle Capanne (Ted. Hütterberg), 2407 m
  • Croda Alta (Ted. Hohe Wand), 2358 m
  • Monte Muta (Ted. Mutspitze), 2295 m
  • Punta di Motta (Ted. Muthspitze), 2264 m
  • Monte Piatto (Ted. Platterberg), 2230 m
  • Montaccio (Ted. Matazspitze, o Matatzspitze), 2179 m

ClimaModifica

Data l'altitudine il clima di questo sistema montuoso è decisamente freddo, tipico dell'alta montagna. Le tempeste di vento sono frequenti e in inverno spesso accompagnate da temperature di diversi gradi sotto lo zero e nevicate abbondanti che possono ridurre a zero la visibilità. In estate sono frequenti temporali violenti anche con grandine. I cambiamenti del tempo sono frequenti e imprevedibili e questo rende più pericolose le escursioni.

BibliografiaModifica

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN247363892 · GND (DE4383722-0