Apri il menu principale

Guido Guglielminetti

bassista e compositore italiano

BiografiaModifica

Inizia a suonare alla fine anni sessanta nel Patrick Samson Set, il complesso che accompagna il cantante di Soli si muore, in cui ricopre il ruolo di bassista insieme a Umberto Tozzi alla chitarra ed Euro Cristiani alla batteria.

A partire dal 1972 comincia la sua carriera di turnista in supporto di molti rinomati cantautori e interpreti della canzone italiana, tra i quali Lucio Battisti, Ivano Fossati, Umberto Tozzi, Mia Martini, Francesco De Gregori, Luigi Grechi, Giovanna Marini.

Nel 1974 entra a far parte della band rock d'ispirazione americana Track (di cui fanno parte Ricky Belloni, Paolo Siani e il cantante Cacao) con cui incide un unico LP, Track rock, cantato in inglese.

Nel 1981 incide un 45 giri per la CGD.

Ha composto la musica per diverse canzoni tra le quali sono da ricordare Un'emozione da poco (testo di Ivano Fossati) interpretata da Anna Oxa, La nave (Mina), Tivùcolor e Notte che verrà (Loredana Bertè), Anna e Un'altra donna per Carlos Cosmo (con i testi di entrambi i brani scritti da Valerio Liboni), Biancaluna scritto con e per Gianmaria Testa.

Nel 1984 compone brani italo-disco per Between the Sheets e Bagarre.

Nel 1991 si cimenta anche nella composizione di musica da film per La casa.

Tra le ultime produzioni di Francesco De Gregori a cui ha preso parte vanno ricordate, i LP La valigia dell'attore, Sulla strada, Buongiorno e buonasera; per Giovanna Marini, Passioni.

Dal 1985 è il "capobanda" dell'ensemble di musicisti che accompagna dal vivo Francesco De Gregori. Insieme ad alcuni di essi ha dato vita al progetto Block Alchimia autori dello spettacolo Luoghi d'affezione.

DiscografiaModifica

Con i TrackModifica

1974: Track rock

Da solistaModifica

45 giriModifica

1981: Grida piano/Anna ha un buon motore (CGD, 10287)

Partecipazioni ad incisioni di altri artisti (come bassista, ove non altrimenti indicato)Modifica

1972

1973

1974

1977

1978

  • Piero Damosso, ...e penso a te/Povero amore (singolo) (solo arrangiamento)
  • Mia Martini, Danza (album) (ad esclusione di "Di tanto amore", "La luce sull'insegna della sera" e "Buonanotte dolce notte (ripresa)", anche percussioni in "Danza", cori in "La costruzione di un amore", "Buonanotte dolce notte" e "Ci si muove")
  • Umberto Tozzi, Tu (album)

1979

1981

1982

1984

1985

1986

1987

1989

1990

1992

1993

1994

1995

1996

1997

1999

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2008

2010

2012

2014

Collegamenti esterniModifica