Apri il menu principale

Guilty All the Same

singolo dei Linkin Park del 2014
Guilty All the Same
Guilty All the Same.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaLinkin Park
FeaturingRakim
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 marzo 2014
Durata5:55 (versione album)
3:52 (versione radiofonica)
Album di provenienzaThe Hunting Party
GenereAlternative metal
Rap metal[1][2]
EtichettaWarner Bros., Machine Shop
ProduttoreMike Shinoda, Brad Delson
Registrazionemaggio 2013–marzo 2014, Larrabee Sound Studios e EastWest Studios, North Hollywood (California)
FormatiDownload digitale, CD
Linkin Park - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2014)
Rakim - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo

Guilty All the Same è un singolo del gruppo musicale statunitense Linkin Park, pubblicato il 7 marzo 2014 come primo estratto dal sesto album in studio The Hunting Party.[3]

DescrizioneModifica

«[Guilty All the Same] è forte; è più viscerale rispetto a tutto quello che abbiamo realizzato di recente. E ne siamo davvero orgogliosi.[4]»

(Mike Shinoda)

Terzo brano di The Hunting Party, Guilty All the Same è caratterizzato da una lunga introduzione, simile a quelle composte dagli Avenged Sevenfold.[4] È inoltre riconducibile, come genere, al rap metal dei primi anni della carriera dei Linkin Park.[1] Secondo le parole di Mike Shinoda, la ragione di pubblicare il brano come singolo è dovuto al fatto che si tratta di «un ottimo sguardo all'interno del DNA dell'album che stiamo mettendo fuori quest'estate.»[4]

La sezione centrale, che arriva dopo circa tre minuti dall'inizio del brano, è caratterizzata da alcune strofe eseguite dal rapper statunitense Rakim del duo old school hip hop Eric B. & Rakim, ritenuto da Shinoda come uno dei suoi idoli.[4]

PubblicazioneModifica

Inizialmente anticipato da un'anteprima di 20 secondi, pubblicata il 3 marzo 2014 sul canale YouTube del gruppo,[5] Guilty All the Same è stato inizialmente reso disponibile per l'ascolto attraverso Shazam a partire dal 5 marzo 2014.[6] Il brano ha ottenuto un buon riscontro sia da parte dei fan che da parte dei critici musicali a causa del sound, il quale si discosta notevolmente dai precedenti album A Thousand Suns (2010) e Living Things (2012).[7]

Il singolo è stato distribuito nei principali negozi digitali di musica a partire dal 7 marzo 2014,[8] data in cui è stato pubblicato anche il lyric video.[9]

Video musicaleModifica

Il videoclip realizzato per Guilty All the Same, pubblicato il 25 marzo 2014, è una collaborazione tra i Linkin Park e Project Spark di Microsoft.[10] Secondo quanto affermato dal DJ del gruppo Joe Hahn, non si tratta di un video musicale tradizionale ma di una base di partenza per i fan, i quali hanno dovuto creare, modificare e condividere la propria versione del video.[10]

Il video animato realizzato dal gruppo, simile al videogioco Temple Run, mostra per tutta la durata del brano un personaggio ossessionato dalla colpevolezza che corre attraverso un'ambientazione oscura.[11]

TracceModifica

Testi e musiche dei Linkin Park e William Griffin.

Download digitale
  1. Guilty All the Same – 5:55
CD promozionale (Regno Unito)
  1. Guilty All the Same (Album Version) – 5:55
  2. Guilty All the Same (Shorter Edit) – 3:52

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti
  • Rakim – voce aggiuntiva
Produzione
  • Mike Shinoda – produzione, ingegneria del suono
  • Brad Delson – produzione
  • Ethan Mates – ingegneria del suono
  • Josh Newell – montaggio digitale
  • Alejandro Baima – assistenza tecnica
  • Brendan Dekora – assistenza tecnica aggiuntiva
  • Jennifer Langdon – assistenza tecnica aggiuntiva
  • Andy Wallacemissaggio
  • Paul Suarez – ingegneria Pro Tools
  • Del Bowers – assistenza al missaggio
  • Emily Lazar – mastering
  • Rich Morales – assistenza al mastering

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Greg Moskovitch, Linkin Park Drop Surprise New Single 'Guilty All The Same', MusicFeeds, 7 marzo 2014. URL consultato il 24 marzo 2014.
  2. ^ (EN) Kevin Blumeyer, Linkin Park's New Song "Guilty All the Same" Featuring Rakim, Under the Gun Review, 6 marzo 2014. URL consultato il 24 marzo 2014.
  3. ^ (EN) GUILTY ALL THE SAME, Linkin Park. URL consultato il 24 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2015).
  4. ^ a b c d (EN) Interview: Linkin Park On Their New, Heavy Single 'Guilty All The Same' Feat. Rakim, KROQ, 5 marzo 2014. URL consultato il 6 marzo 2014.
  5. ^   Preview, su YouTube, 3 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2014.
  6. ^ (EN) "Guilty All The Same" (feat. Rakim) on SHAZAM, Linkin Park, 5 marzo 2014. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2014).
  7. ^ (EN) James Montgomery, Surprise! Linkin Park Drop New Single 'Guilty All The Same', MTV, 5 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2014.
  8. ^ Guilty All the Same su iTunes e Google Play!, Linkin Park Italia, 7 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2014.
  9. ^   Linkin Park, Guilty All The Same (Official Lyric Video) - Linkin Park (feat. Rakim), su YouTube, 7 marzo 2014. URL consultato il 1º luglio 2014.
  10. ^ a b (EN) Joe Hahn, GUILTY ALL THE SAME (feat. Rakim) [Project Spark], Linkin Park, 25 marzo 2014. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º luglio 2014).
  11. ^ (EN) Alex Pham, Linkin Park's New Video is a Game: Inside Look at 'Guilty All the Same', Billboard, 25 marzo 2014. URL consultato il 1º luglio 2014.
  12. ^ a b c d (NL) Linkin Park feat. Rakim - Guilty All The Same, Ultratop. URL consultato il 21 marzo 2014.
  13. ^ Classifica settimanale WK 10 (dal 2014-03-03 al 2014-03-09), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 26 febbraio 2017.
  14. ^ (PL) Notowanie nr 1581z dnia09.05.2014, Lp3.polskieradio.pl. URL consultato il 16 maggio 2014.
  15. ^ (EN) CLUK Update 15.03.2014 (wk10) (TXT), su zobbel.de. URL consultato il 21 novembre 2015.
  16. ^ (EN) Official Rock & Metal Singles Chart Top 40: 16 March 2014 - 22 March 2014, Official Charts Company. URL consultato il 21 marzo 2014.
  17. ^ (EN) Linkin Park - Chart history (Bubbling Under Hot 100), Billboard. URL consultato il 17 aprile 2017.
  18. ^ a b (EN) Chart Highlights: Pharrell's 'Happy' Takes Over A Host Of Airplay Charts, Billboard, 17 marzo 2014. URL consultato il 22 marzo 2014.
  19. ^ (EN) Mainstream Rock Songs, Billboard, 17 maggio 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal