Apri il menu principale
Guyver
強殖装甲ガイバー
(Kyōshoku Sōkō Gaibā)
Guyver.jpg
La copertina del 32º volume italiano
Generefantascienza, horror
Manga
AutoreYoshiki Takaya
EditoreTokuma Shoten (1985-1997), Kadokawa Shoten (1999-in corso)
RivistaShonen Captain, Monthly Shōnen Ace
Targetshōnen
1ª edizione18 febbraio 1985
Periodicitàaperiodico
Tankōbon32 (in corso)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Techno (volumi 1-24), Storie di Kappa (volumi 25-44)
1ª edizione it.maggio 1994
Periodicità it.aperiodico
Volumi it.44 (in corso)
OAV
Guyver: Out of Control
AutoreYoshiki Takaya
RegiaHiroshi Watanabe
ProduttoreNagateru Kato
Takao Asaga
MusicheTadashi Namba
StudioAnimate
1ª edizione13 dicembre 1986
Episodiunico
Durata ep.55 min
OAV
The Guyver
AutoreYoshiki Takaya
RegiaKôichi Ishiguro (ep. 1-6), Masahiro Ōtani (ep. 7-8), Naoto Hashimoto (ep. 7-12)
ProduttoreNagateru Kato
SoggettoAisushi Sanjo, Riku Sanjo (ep. 1-6), Motonori Tachikawa (ep. 7-12)
Char. designHidetoshi Oomori
Dir. artisticaJunichi Higashi
MusicheEiji Kawamura, Reijiro Komku, Reijiro Koroku, Toshi Otsuki
StudioTakaya Production, Tokuma Shoten, Bandai, Movic, Kamakura Super Station
1ª edizione25 settembre 1989 – 21 agosto 1992
Episodi12 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.30 min
Editore it.Universal Studios
Episodi it.12 (completa)
Durata ep. it.30 min
Dialoghi it.Elisa Bellia
Studio dopp. it.DEA Digital Editing Audio
Dir. dopp. it.Raffaele Farina
Serie TV anime
Guyver
AutoreYoshiki Takaya
RegiaKatsuhito Akiyama
SoggettoJunki Takegami, Koji Ueda, Natsuko Takahashi, Yasuko Kobayashi, Yuuji Hosono
Char. designYoshihiko Umakoshi
MusicheHayato Matsuo
ReteWOWOW
1ª TV6 agosto 2005 – 18 febbraio 2006
Episodi26 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min

Guyver (強殖装甲ガイバー Kyōshoku Sōkō Gaibā?) è un manga di Takaya Yoshiki pubblicato in Giappone dal 1985 e ancora in corso di pubblicazione[1][2].

Indice

Storia editorialeModifica

Guyver ha debuttato il 18 febbraio del 1985 sulle pagine della rivista Shonen Captain dell’editore Tokuma Shoten e successivamente alla chiusura della rivista nel 1997 nel 1999 la serie venne ripresa dall'editore Kadokawa Shoten che la pubblicò inizialmente sulla rivista Ace Next, poi dal 2002 su Shonen Ace e quindi dal 2009 su Young Ace[1].

In Italia venne pubblicato dal 1994 dall'editore Star Comics sulla collana Techno e poi dal 1997 con il n° 26 la serie viene spostata sulla collana Storie di Kappa[1].

Altri mediaModifica

Home videoModifica

Il manga ha ispirato una serie di 13 OAV ovvero film di animazione realizzati direttamente per il mercato home video dal 1986 e il 1992 pubblicati anche in Italia[1].

Serie televisive animateModifica

Serie di 26 episodi prodotta nel 2005[1].

CinemaModifica

Due lungometraggi[1] dal vivo nel 1991[3] e nel 1994[4].

TramaModifica

L'organizzazione segreta Cronos è in possesso dell'eredità di una razza aliena che in un lontano passato ideò un progetto per sviluppare soldati invincibili. Lo studente Sho Fukamachi entra suo malgrado in possesso di una unità Guyver trafugate all'organizzazione, un dispositivo in grado di dotare un essere umano di una armatura biologica. Cronos cerca di rientrare in possesso delle unità Guyver scatenando una caccia all'uomo che provocherà molte vittime e che coinvolgerà le Dodici Divinità o Zoalord a capo dell'organizzazione che ha ramificazioni in tutte le attività politiche e economiche del mondo al fine di conquistarlo. Poco tempo dopo Cronos prende il controllo del pianeta sbarazzandosi facilmente di tutte le resistenze militari instaurando un governo mondiale dando inizio a una nuova era nella quale spariscono le disparità economiche tra paesi e la tecnologia di Cronos provoca grandi balzi in avanti in vari campi. Cronos permette ai singoli di scegliere volontariamente se sottoporsi alla trasformazione in zoanoide acquisendone così i vantaggi e i privilegi. La dittatura è ormai instaurata ma una rete clandestina di resistenza utilizza il potere dei Guyver trafugati per creare scompiglio nelle basi zoanoidi cercando di abbattere il regime.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Roberto Addari, Guyver – The BioBoosted Armor: la data di uscita del prossimo volume, in MangaForever.net, 27 dicembre 2015. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  2. ^ Associazione NewType Media, Guyver, su AnimeClick.it. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  3. ^ Screaming Mad George, Steve Wang e Peter Spellos, The Guyver, 3 giugno 1992. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  4. ^ Steve Wang, Kathy Christopherson e Bruno Patrick, Guyver: Dark Hero, 20 aprile 1994. URL consultato il 17 febbraio 2017.

Collegamenti esterniModifica