Shōnen

manga indirizzato a un pubblico maschile di ragazzi

Gli shōnen (少年? lett. "ragazzo") sono una categoria di manga indirizzati principalmente a un pubblico maschile, a partire dall'età scolare fino alla maggiore età.[1] Le maggiori riviste specializzate nella pubblicazione di manga shōnen sono Weekly Shōnen Jump, Weekly Shōnen Sunday e Weekly Shōnen Magazine.

CaratteristicheModifica

La maggior parte degli shōnen è di un sottogenere di quello d'azione, il battle Shōnen. Il battle si focalizza principalmente sui combattimenti, e la trama si snoda tipicamente in una serie di prove in cui i protagonisti vengono continuamente messi a dura prova.

Le serie sono quindi formate da un obiettivo principale (di solito un traguardo che il protagonista si è imposto di raggiungere, come ad esempio sconfiggere un nemico ritenuto imbattibile o diventare il più forte di tutti), che viene spesso conseguito solo alla conclusione della storia. Tutta la trama si snoda invece in una serie di sfide intermedie (ad esempio sconfiggere avversari minori), che oltre a sbloccare la strada verso la meta finale, permettono al protagonista di prepararsi allo scontro decisivo, migliorando le proprie capacità oppure ottenendo gli elementi necessari. L'ambientazione tipica è un universo dedicato, con elementi magici e/o tecnologie fantascientifiche.

Un sottogenere molto diffuso è lo spokon dove l'ambientazione è il mondo dello sport giovanile nell'epoca contemporanea, spesso in Giappone.

NoteModifica

  1. ^ Davide Castellazzi, AZ Manga. Guida al fumetto giapponese, Coniglio, 2004, ISBN 88-88833-08-0, OCLC 799300376.

Voci correlateModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga