Gytha Thorkelsdaettir

nobile svedese
Gytha in una vetrata della chiesa di San Nectan ad Hartland

Gytha Thorkelsdaettir (... – ...) è stata una nobile danese, figlia di Thorgils Sprakalägg.

Gytha, di cui non si conoscono l'anno di nascita e di morte, andò in sposa a Godwin del Wessex, da cui ebbe numerosi figli che, anche se in momenti diversi, raggiunsero tutti il grado di conte. Essi erano:

Gytha perse tre dei suoi figli nella lotta di successione al trono inglese. Tostig, ucciso a settembre mentre fronteggiava il fratello Aroldo, e, in ottobre, Aroldo stesso insieme al fratello Gyrth, periti entrambi nella battaglia di Hastings. A seguito della disfatta, Gytha lasciò Exeter e l'Inghilterra, poiché tutti i loro beni erano stati confiscati da Guglielmo il Conquistatore. Si suppone che, in seguito alla sua fuga, sia andata in Scandinavia, paese da cui proveniva. Il suo figlio più giovane rimase prigioniero dei Normanni fino alla morte del re.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie