Apri il menu principale

Hard Sensation

film del 1980 diretto da Joe D'Amato
Hard Sensation
Titolo originaleHard Sensation
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneItalia
Anno1980
Durata90 min
Generethriller, pornografico
RegiaJoe D'Amato
SoggettoJoe D'Amato
SceneggiaturaTom Salina (Luigi Montefiori)
ProduttoreAristide Massaccesi,
Tom Salina (Luigi Montefiori)
Casa di produzioneKristal Film
FotografiaAristide Massaccesi
MontaggioOrnella Micheli
MusicheAlessandro Alessandroni
ScenografiaSilvio Gaia
TruccoMassimo Camilletti
Interpreti e personaggi

Hard Sensation è un film del 1980, diretto da Joe D'Amato e scritto da Tom Salina (alias Luigi Montefiori).

Fa parte del cosiddetto "periodo esotico-erotico" di Joe D'Amato, costituito da una serie di film erotici-pornografici girati a Santo Domingo e contaminati con vari generi quali l'Horror, l'exploitation e qui la sexploitation e i revenge movie.

TramaModifica

Due ragazze, figlie del padrone d'uno zuccherificio, partono con un'amica e l'insegnante Susan per una "vacanza-premio" sull'isola di Taumatoa, di proprietà del padre; là s'annoiano e iniziano ad avere rapporti saffici tra loro.
Improvvisamente, nella villa irrompono tre evasi, che uccidono i due marinai/guardie del corpo delle ragazze, il loro capo Bobo le violenta a turno, mentre Clyde, il "buono" dei tre, tenta inutilmente di farlo desistere: Bobo infatti lo costringe ad avere un rapporto sessuale con una ragazza, Corinne, e prende di mira soprattutto Susan, costringendola a più rapporti.
Clyde tenta di fare fuggire le ragazze, ma viene scoperto e ucciso. Le quattro allora ritentano la fuga, riuscendo a uccidere prima l'altro evaso e infine Bobo con una fucilata sparata da ognuna.

ProduzioneModifica

Le parti hard della pellicola non sono numerose: qualche scena di lesbismo, alcune fellatio e pochi rapporti completi. Le sequenze hard furono girate da Mark Shanon, Annj Goren e Lucia Ramirez.

Collegamenti esterniModifica