Revenge movie

genere cinematografico con tema la vendetta

Il revenge movie (detto anche rape and revenge - in italiano stupro e vendetta) è un sotto-genere cinematografico.

CaratteristicheModifica

 
Non violentate Jennifer (I Spit on Your Grave) del 1978

Il revenge-rape movie ebbe il suo apice negli Stati Uniti intorno agli anni settanta: da qui arrivò a Hong Kong, dove prolificò tramite i film di arti marziali (36ª camera dello Shaolin, Il clan del Loto Bianco, I distruttori del tempio Shaolin); il tema della vendetta era però già abbondante negli spaghetti western che si diffusero in Italia negli anni sessanta[1][2][3].

Esistono circa 2000 revenge-rape movie, molti appartenenti al filone dei film di serie B e dell'exploitation proprio per la violenza grafica ivi presente e le trame piuttosto scontate; altri sono divenuti dei cult: tra questi figurano titoli come Rolling Thunder, Lady Snowblood, Non violentate Jennifer, Da uomo a uomo (successivo tuttavia a I lunghi giorni della vendetta di Stan Vance) e L'ultima casa a sinistra di Wes Craven[4].

Visto il successo degli R 'n' R statunitensi, in Italia iniziarono a girarsi tantissimi film del genere durante gli anni settanta: tra i capisaldi, La casa sperduta nel parco di Ruggero Deodato, L'ultimo treno della notte di Aldo Lado e La settima donna di Franco Prosperi. Importante anche l'influenza del film svedese Thriller - en grym film di Alex Fridolinski che codificò definitivamente l'etica e lo sviluppo del genere.

Tipicamente i film revenge-rape in senso stretto seguono tre semplici regole[5][6][7][8][9][10]:

  1. Il rapimento/l'umiliazione di una ragazza da parte di una banda violenta, tipicamente formata da uomini o ragazzi.
  2. La sopravvivenza della ragazza e la sua riabilitazione.
  3. L'efferata vendetta della ragazza contro i suoi stupratori/maltrattatori

ElencoModifica

Elenco di film italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ Riscrivere il Rape-Revenge, su EDIZIONI MINORITARIE. URL consultato il 27 dicembre 2021.
  2. ^ Revenge: tra cultura pop e splatter, il revenge movie si rinnova, su Everyeye Cinema. URL consultato il 27 dicembre 2021.
  3. ^ (EN) 25 best revenge movies of all time, su usatoday.com. URL consultato il 27 dicembre 2021.
  4. ^ (EN) Rape and revenge – Movie List, su MUBI. URL consultato il 27 dicembre 2021.
  5. ^ Carol J. Clover, Men, Women, and Chainsaws: Gender in the Modern Horror Film, Princeton, NJ, Princeton University Press, 1992, ISBN 0-691-00620-2.
  6. ^ B. Creed, The Monstrous-Feminine: Film, Feminism, Psychoanalysis, New York, NY, Routledge, 1993, ISBN 0-415-05259-9.
  7. ^ Claire Sisco King, Review of "Thelma & Louise" by Marita Sturken and of "The New Avengers: Feminism, Femininity, and the Rape-Revenge Cycle" by Jacinda Read, su scope.nottingham.ac.uk, 2003. URL consultato il 6 ottobre 2007.
  8. ^ Jacinda Read, The New Avengers: Feminism, Femininity, and the Rape-Revenge Cycle, Manchester, UK and New York, Manchester University Press, 2000, ISBN 0-7190-5905-4.
  9. ^ Anna Makela, Political rape, private revenge. The story of sexual violence in Finnish Film and Television (RTF), su media.utu.fi. URL consultato il 25 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2004).
  10. ^ Alexandr Heller-Nicholas, Rape-Revenge Film: A Critical Study, New York, McFarland, 2011, pp. 230, ISBN 978-0-7864-4961-3 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2013).
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema