Apri il menu principale

Haris Brkić

cestista jugoslavo
Haris Brkić
Хaрис Бркић
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
bandiera Jugoslavia
Altezza 198 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Carriera
Giovanili
Bosna
Squadre di club
1990-1992Bosna
1992-1999Partizan Belgrado
1992-1993Borac Čačak
1999-2000Budućnost
2000Partizan Belgrado
Nazionale
1996Jugoslavia Jugoslavia U-22
Jugoslavia Jugoslavia
Palmarès
Transparent.png Europei Under-22
Bronzo Turchia 1996
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Haris Brkić, in serbo Хaрис Бркић? (Sarajevo, 24 luglio 1974Belgrado, 13 dicembre 2000[1]), è stato un cestista jugoslavo.

CarrieraModifica

Brkić inizia a giocare a 10 anni nel Bosna Sarajevo. Nel 1992, durante la guerra in Bosnia, decide di passare in Serbia nel Partizan Belgrado. Con la squadra serba raccoglie grandi risultati come 3 campionati jugoslavi, 3 coppe e fu uno dei migliori giocatori della final four dell'Eurolega nel 1998.

Nella stagione 1999-2000 passa in Montenegro al Budućnost Podgorica. Nel novembre del 2000 decide di tornare al suo Partizan.

UccisioneModifica

Il 13 dicembre del 2000 a metà allenamento si sentì male e fu lasciato tornare a casa. Ma mentre stava per salire nella sua auto due killer lo hanno avvicinato ed ucciso all'esterno della Pionir Hall con due colpi di pistola. I due killer non sono stati mai individuati ed il motivo dell'uccisione non è ancora conosciuto.

PalmarèsModifica

Partizan Belgrado: 1994-95, 1995-96, 1996-97
Budućnost: 1999-2000
Partizan Belgrado: 1994, 1995, 1999

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica