Apri il menu principale

BiografiaModifica

Gilbertson è nato ad Adelaide, in Australia, figlio di Julie Sloan e Brian Gilbertson.[1] Ha iniziato a recitare a 6 anni, quando ha preso parte a una produzione teatrale locale di Madama Butterfly.[2] Ha fatto il suo debutto sul grande schermo nel 2002 in Australian Rules.[2] Nel 2009 ha ottenuto uno dei ruolo principali nella commedia nera Accidents Happen. La critica ha lodato la sua interpretazione nel film e la sua capacità di recitazione.[3]

Avendo preso parte solo a film australiani, nel 2010 ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti con il film indipendente Virginia, diretto da Dustin Lance Black e interpretato da Jennifer Connelly ed Ed Harris.[4] Nel 2013 ha recitato nel dramma The Turning, film diviso in vari episodi diretti da diversi registi. In questa pellicola Gilbertson ha preso parte al segmento intitolato On Her Knees, diretto da Ashlee Page.[5] Nell'anno successivo è apparso nell'horror Haunt e nel film d'azione Need for Speed, al fianco di Aaron Paul.[6][5]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

CortometraggiModifica

  • Bush Basher, regia di Ben Young (2011)
  • Smashed, regia di Sean Lahiff (2017)

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mum's the word, says actor Harrison Gilbertson, su AdelaideNow. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  2. ^ a b (EN) Why Hollywood's mad about the boy, su adelaidenow.com.au. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  3. ^ (EN) Gilbertson performance worth the Accident, su theaustralian.com.au. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  4. ^ (EN) Dustin Lance Black moves to 'Virginia', su USATODAY.COM. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  5. ^ a b (EN) 'Need for Speed's' Harrison Gilbertson to Star in YA Adaptation 'Fallen' (Exclusive), su TheWrap. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  6. ^ Haunt - trailer e poster del thriller sovrannaturale con Jacki Weaver, su Cineblog.it. URL consultato il 3 dicembre 2015.
  7. ^ (EN) Australian Television: 2010 AFI Awards, su www.australiantelevision.net. URL consultato il 3 dicembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN170235350 · GND (DE1011282607 · WorldCat Identities (EN170235350