Heiden (Svizzera)

comune svizzero

Heiden (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 4 210 abitanti del Canton Appenzello Esterno.

Heiden
comune
Heiden – Stemma
Heiden – Veduta
Heiden – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera della Svizzera Svizzera
Cantone Appenzello Esterno
DistrettoNon presente
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Data di istituzione1658
Territorio
Coordinate47°26′39″N 9°32′08″E
Altitudine802 m s.l.m.
Superficie7,50 km²
Abitanti4 210 (2016)
Densità561,33 ab./km²
Comuni confinantiEggersriet (SG), Grub, Lutzenberg, Oberegg (AI), Rehetobel, Reute, Thal (SG), Wald, Wolfhalden
Altre informazioni
Cod. postale9410
Prefisso071
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3032
TargaAR
Nome abitantiheidener
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Heiden
Heiden
Heiden – Mappa
Heiden – Mappa
Sito istituzionale

Geografia fisica

modifica

Heiden ha un'area, a partire dal 2006, di 7,5 km quadrati. Di quest'area, il 52,4% è utilizzato per scopi agricoli, mentre il 30,6% è boschivo. Del resto del territorio, il 16,8% è abitato (edifici o strade) e il resto (0,3%) è improduttivo (fiumi, ghiacciai o montagne)[1].

Heiden è menzionato per la prima volta nel 1461 come guot genant Haiden[2].

Il comune di Heiden è stato istituito nel 1658 con la divisione del comune soppresso di Kurzenberg nei nuovi comuni di Heiden, Lutzenberg e Wolfhalden[2]. Ciò derivò dal fatto che, intorno al 1650, Heiden e Wolfhalden non riuscivano a mettersi d'accordo sul controllo della chiesa locale, questo causò la creazione di una chiesa per ciascun centro abitato e quindi la divisione del comune[3].

Il fondatore della Croce Rossa, Henry Dunant, trascorse i suoi ultimi anni a Heiden. Anche l'ex presidente del CICR Jakob Kellenberger, è nato a Heiden.

Monumenti e luoghi d'interesse

modifica
 
La chiesa riformata

Società

modifica

Evoluzione demografica

modifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[2]:

Abitanti censiti[4]

Infrastrutture e trasporti

modifica

Heiden è servito dall'omonima stazione, capolinea della ferrovia Rorschach-Heiden (linea S25 della rete celere di San Gallo), e dalla fermata di Schwendi bei Heiden sulla suddetta linea.

Amministrazione

modifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

  1. ^ Swiss Statistics - Portraits of communes, su web.archive.org, 5 gennaio 2016. URL consultato il 13 luglio 2024 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2016).
  2. ^ a b c d Thomas Fuchs, Heiden, in Dizionario storico della Svizzera, 21 agosto 2008. URL consultato il 1º agosto 2018.
  3. ^ Kurzenberg, su hls-dhs-dss.ch.
  4. ^ Dizionario storico della Svizzera

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN147255646 · LCCN (ENn90723171 · GND (DE4096092-4 · J9U (ENHE987007565115405171
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera