Apri il menu principale

Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno

film del 1998 diretto da Tony Cinciripini
Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno
Titolo originaleHell's Kitchen
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1998
Durata95 min
Generedrammatico
RegiaTony Cinciripini
SceneggiaturaTony Cinciripini
Casa di produzioneHK Film Corporation
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaMichael Spiller
MontaggioSteve Silkensen
MusicheJoseph Arthur
Interpreti e personaggi

Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno (Hell's Kitchen) è un film del 1998 scritto e diretto da Tony Cinciripini.

Distribuito in Italia dalla Eagle Pictures, a tre anni di distanza dalla sua produzione, ovvero il 19 gennaio 2001.

TramaModifica

In una New York fosca e violenta, tre adolescenti rimangono invischiati in un brutto affare di droga, che porta a conseguenze tragiche. Patty uccide accidentalmente l'amico Hayden e ferisce Johnny, abbandonandolo al suo destino e facendolo incolpare della morte di Hayden. Cinque anni dopo Johnny esce di prigione e cerca di rifarsi una vita come pugile professionista, ma Gloria, la sua ex ragazza e sorella di Hayden, medita vendetta. Gloria vive con la madre Liz un difficile rapporto, dopo che la donna è sprofondata nel tunnel della tossicodipendenza. Patty, nel frattempo divenuto il fidanzato di Gloria, comincia anch'egli a fare uso di droga ed inizia una relazione con Liz; una volta scoperto dalla fidanzata il ragazzo perde la testa confessando a Gloria anche di essere l'assassino di suo fratello. A questo punto Gloria molla il fidanzato e ricomincia a frequentare Johnny, rendendosi conto del modo in cui era stato incastrato. Nel frattempo Johnny, ormai lanciato nel pugilato professionistico, rifiuta di perdere l'incontro come il suo manager - che aveva scommesso ingenti somme contro di lui - gli aveva ordinato; questo comporta la reazione di quest'ultimo che tenta di uccidere Johnny ma finisce con perdere la vita nello scontro a fuoco. Il finale del film mostra Liz che grazie ad una riabilitazione riesce ad uscire dal tunnel della droga e Johnny che, nonostante quanto successo, va a visitare Patty nel manicomio nel quale è rinchiuso, perdonandolo delle sue malefatte.

Collegamenti esterniModifica