Hereroite

minerale
Hereroite
Classificazione Strunz (ed. 10)3.DC.
Formula chimica[Pb32(O,[])21](AsO4)2[(Si,As,V,Mo]O4)2Cl10
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinotrimetrico
Sistema cristallinomonoclino
Classe di simmetriaprismatica
Parametri di cellaa=23,139(4), b=22,684(4), c=12,389(2), β=102,090(3)°, V=6358,57
Gruppo puntuale2/m
Gruppo spazialeB 2/b
Proprietà fisiche
Densità8,15 g/cm³
Sfaldaturaassente
Fratturaconcoide
Colorearancione brillante
Lucentezzaadamantina
Strisciobianco
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

L'hereroite è un minerale scoperto nella miniera Kombat in Namibia. Il nome è stato attribuito in relazione al popolo Herero che vive nella regione dove è situata la miniera Kombat[1].

MorfologiaModifica

Origine e giacituraModifica

Il minerale si è formato come prodotto finale di un processo idrotermale su minerali sulfurei.

Struttura cristallinaModifica

La struttura cristallina dell'hereroite è analoga a quella di altri ossicloruri stratificati di piombo. È costituita da strati doppi di O-Pb (analoghi al litargirio) alternati con strati di ione Cl-. Nei difetti dei gruppi O-Pb sono collocati tetraedri AsO4 e gruppi (Si,As,V,Mo)O4. Questa struttura combina nei cristalli cavità quadrate simili a quelle della symesite ed a doppio quadrato simili a quelle della kombatite[1].

NoteModifica

  1. ^ a b R. Turner, Siidra O.I., Rumsey M.S., Krivovichev S.V., Stanley C.J., Spratt J., Hereroite and vladkrivovichevite: two novel lead oxychlorides from the Kombat mine, Namibia, in Mineralogical Magazine, vol. 76, 2012, pp. 883-890.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia