Hermann Breith

militare tedesco
Hermann Albert Breith
Bundesarchiv Bild 183-J16804, Hermann Breith (cropped).jpg
NascitaPirmasens, 7 maggio 1892
MortePech, 3 settembre 1964
Dati militari
Paese servitoGermania Impero tedesco
Germania Repubblica di Weimar
Germania Germania nazista
Forza armataKaiserstandarte.svg Deutsches Heer
War Ensign of Germany (1922–1933).svg Reichswehr
War Ensign of Germany (1938–1945).svg Wehrmacht
ArmaHeer
CorpoPanzertruppen
Anni di servizio1910-1945
GradoGeneral der Panzertruppe
GuerrePrima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
CampagneCampagna di Polonia
Campagna di Francia
Campagna di Russia
BattaglieBattaglia di Kursk
Battaglia di Korsun'
Comandante di3. Panzer-Division
III. Armeekorps
DecorazioniCroce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia e Spade
voci di militari presenti su Wikipedia

Hermann Albert Breith (Pirmasens, 7 maggio 1892Pech, 3 settembre 1964) è stato un generale tedesco della Wehrmacht durante la Seconda guerra mondiale. decorato con la Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia e Spade. Breith comando il III. Armeekorps.

OnorificenzeModifica

  Croce di Ferro di I Classe
— 30 luglio 1916[1]
  Croce di Ferro di II Classe
— 10 settembre 1914
  Croce di Cavaliere della Reale casa di Hohenzollern con Spade
— 28 ottobre 1918
  Cavaliere della Croce Anseatica di Amburgo
— 16 aprile 1917
  Croce d'onore della Grande Guerra
  Fibbia della Croce di Ferro di I Classe
  Fibbia della Croce di Ferro di II Classe
  Distintivo per feriti in ferro
  Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia e Spade
«come General der Panzertruppe e comandante generale del III. Armeekorps»
— 21 febbraio 1944[2]
  Medaglia della Sudetenland con placca del castello di Praga
  Medaglia del fronte orientale (1941/42)
  Medaglia per lungo servizio militare
  Distintivo da battaglia per carristi in argento

BibliografiaModifica

  • David M. Glantz e Jonathan House, To the Gates of Stalingrad: Soviet-German Combat Operations, April-August 1942, Lawrence, Kansas, University Press of Kansas, 2009, ISBN 978-0-7006-1630-5.
  • Veit Scherzer, Die Ritterkreuzträger 1939–1945 Die Inhaber des Ritterkreuzes des Eisernen Kreuzes 1939 von Heer, Luftwaffe, Kriegsmarine, Waffen-SS, Volkssturm sowie mit Deutschland verbündeter Streitkräfte nach den Unterlagen des Bundesarchives [The Knight's Cross Bearers 1939–1945 The Holders of the Knight's Cross of the Iron Cross 1939 by Army, Air Force, Navy, Waffen-SS, Volkssturm and Allied Forces with Germany According to the Documents of the Federal Archives], Jena, Germany, Scherzers Militaer-Verlag, 2007, ISBN 978-3-938845-17-2.
  • Günter Wegmann, Die Ritterkreuzträger der Deutschen Wehrmacht 1939–1945 Teil VIIIa: Panzertruppe Band 1: A–E [The Knight's Cross Bearers of the German Wehrmacht 1939–1945 Part VIIIa: Panzer Force Volume 1: A–E], Bissendorf, Germany, Biblio-Verlag, 2004, ISBN 978-3-7648-2322-1.

NoteModifica

  1. ^ Wegmann 2004, p. 193.
  2. ^ Scherzer 2007, p. 242.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN250891440 · ISNI (EN0000 0003 7133 7180 · GND (DE1023735547 · WorldCat Identities (ENviaf-250891440