Apri il menu principale

Iago García

Attore spagnolo

BiografiaModifica

A 18 anni lascia Ferrol per trasferirsi a Londra al fine di riflettere sul proprio futuro. Durante il suo soggiorno nella capitale britannica decise di iniziare a studiare recitazione. Torna in Spagna e più in particolare a Madrid dove entra a far parte della Real Escuela de Arte Dramático. Prima di studiare recitazione Iago ha fatto tantissimi lavori come cameriere e commerciante.

In televisione ha partecipato a diverse campagne pubblicitarie in materia di elezioni così come a ruoli in serie come Siete vidas e Memoria de España, dove interpreta Enrique II, il primo monarca della dinastia dei Trastámara. Si fa conoscere al gran pubblico attraverso la sua partecipazione per la serie di TVE, Amare per sempre, dove incarna il ruolo di Ernesto Expósito, un uomo disposto a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi.

La sua consacrazione definitiva si deve però alla sua partecipazione nella serie di Antena 3 Il segreto, dove Iago interpreta Don Olmo Mesía, ricco proprietario terriero malvagio e assassino tormentato per il suo amore per Soledad Castro, interpretata da Alejandra Onieva. Ha lasciato la serie dopo un lungo periodo, per poi ritornarvi nel settembre 2013 interpretando lo stesso personaggio, ma con una trama molto diversa. A partire dal 2015 cambia soap e recita nella fortunata serie di TVE Una vita interpreta Don Justo.

Nel 2016, forte dei successi ottenuti in Italia negli ultimi due ruoli, entra a far parte del cast dei concorrenti nell'undicesima edizione di Ballando con le stelle, condotta da Milly Carlucci e Paolo Belli su Rai 1, uscendone vincitore in coppia con la ballerina Samanta Togni.[1]Reciterà nella seconda stagione della serie Non dirlo al mio capo nella parte dell'avvocato Diego Venturi.

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

  • Cultura, regia di Cristina Cardín Coello (2013)

Programmi televisiviModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica