Apri il menu principale

Ignazio Kung Pin-mei

cardinale e vescovo cattolico cinese
Ignazio Kung Pin-mei
cardinale di Santa Romana Chiesa
Ignatius Kung Pin-mei.jpg
Il cardinale Kung nella seconda metà degli anni '90
Cardinal Kung's Coat of Arms.jpg
Ut sint unum ovile et unus pastor
 
Incarichi ricoperti
 
Nato2 agosto 1901 a P'ou-tong
Ordinato presbitero28 maggio 1930
Nominato vescovo9 giugno 1949 da papa Pio XII
Consacrato vescovo7 ottobre 1949 dall'arcivescovo Antonio Riberi (poi cardinale)
Creato cardinale30 giugno 1979 da papa Giovanni Paolo II
Pubblicato cardinale28 giugno 1991 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto12 marzo 2000 a Stamford
 

Ignazio Kung Pin-mei, in cinese tradizionale: 龔品梅 (P'ou-tong, 2 agosto 1901Stamford, 12 marzo 2000), è stato un cardinale e vescovo cattolico cinese.

BiografiaModifica

Nacque a P'ou-tong il 2 agosto 1901.

Ordinato sacerdote nel 1930, fu consacrato vescovo di Suzhou nel 1949. Fu promosso alla diocesi di Shanghai il 15 luglio 1950. Fu arrestato e imprigionato l'8 settembre 1955. Venne rilasciato solamente nel 1985, dopo 30 anni di carcere.

Papa Giovanni Paolo II lo elevò al rango di cardinale in pectore nel suo primo concistoro il 30 giugno 1979. Fu poi pubblicato nel concistoro del 28 giugno 1991.

È stato uno dei cardinali che ha celebrato la Messa tridentina dopo la Riforma liturgica.

Morì il 12 marzo 2000 all'età di 98 anni.

Genealogia episcopaleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN53934480 · ISNI (EN0000 0000 4684 7187 · LCCN (ENno2007101443 · GND (DE1019145897 · BNF (FRcb166982669 (data) · WorldCat Identities (ENno2007-101443