Il cacciatore di vampiri

film del 2013 diretto da Juno Mak
Il cacciatore di vampiri
Gеung si.png
Una scena del film
Titolo originale殭屍
Geung si
Lingua originaleCinese, Cantonese
Paese di produzioneCina, Hong Kong
Anno2013
Durata101 min
Rapporto2.35:1
Genereorrore
RegiaJuno Mak
SoggettoJuno Mak
SceneggiaturaPhilip Yung, Jill Leung, Juno Mak
ProduttoreJuno Mak, Takashi Shimizu
Produttore esecutivoBernard Lai
Casa di produzioneShochiku
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaNg Kai-Ming
MontaggioDavid M. Richardson
Effetti specialiJack Tong, Enoch Chan
MusicheNath Connelly
CostumiPhoebe Wong, Miggy Cheng
TruccoKittichon Kunratchol
StoryboardDickson Leung
Art directorIrving Cheung
Character designCarrie Yiu
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il cacciatore di vampiri (殭屍) è un film del 2013 diretto da Juno Mak.

Film horror di Hong Kong, omaggio alla serie di Mr. Vampire, che vede tra i suoi produttori Takashi Shimizu. È conosciuto anche con il titolo internazionale in inglese Rigor Mortis.

TramaModifica

Un ex attore, diventato celebre per il ruolo di cacciatore di vampiri, è ora caduto in disgrazia, separato dalla moglie ed incapace di avere un rapporto con suo figlio. L'uomo affitta la stanza 2442 di un edificio fatiscente, che si dice sia infestato da entità maligne, intenzionato a farla finita. Si appende al soffitto, ma il gesto scatena la presenza di spiriti macchiati di sangue che vogliono impadronirsi del suo corpo. Poco prima che ciò accada, un altro uomo taglia la corda dell'impiccato, annullando l'azione dei fantasmi. Rimasto in vita, l'ex attore comincia a conoscere gli abitanti del posto, un maestro taoista-esorcista, una casalinga traumatizzata da un tragico passato e una vecchietta apparentemente innocua che però ha una bara vuota piazzata nel mezzo del suo appartamento. Come se non bastasse altre presenze misteriose si aggirano per il residence, un uomo scompare senza lasciare traccia e lui si troverà a lottare per difendere la sua vita contro alcune presenze maligne.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema