Apri il menu principale

Il monaco (film 2011)

film del 2011 diretto da Dominik Moll
Il monaco
Titolo originaleLe Moine
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia, Spagna
Anno2011
Durata101 min
Generedrammatico, thriller, storico
RegiaDominik Moll
SoggettoMatthew G. Lewis
SceneggiaturaDominik Moll, Anne-Louise Trividic
ProduttoreMichel Saint-Jean
FotografiaPatrick Blossier
MontaggioFrançois Gédigier, Sylvie Lager
MusicheAlberto Iglesias
ScenografiaAntxon Gomez
CostumiBina Daigeler
Interpreti e personaggi

Il monaco (Le Moine) è un film franco-spagnolo del 2011 diretto da Dominik Moll. Si tratta di un adattamento dal romanzo omonimo, un classico della letteratura gotica scritto da Matthew Gregory Lewis nel 1796.

TramaModifica

Spagna, XVII secolo. Il padre cappuccino Ambrosio, abbandonato infante sulla soglia del monastero, è stato allevato dai frati e ha sempre vissuto in una virtù che gli ha valso una grande reputazione di fede e di rigore morale.

Ambrosio si trova ad affrontare le tentazioni terrene quando in convento si presenta un postulante, Valerio, che cela il suo volto dietro una maschera perché sfigurato dal fuoco in un incendio. Accolto tra i novizi, rivela ad Ambrosio di essere, in realtà, Matilde, una donna innamorata di lui.

Ambrosio vorrebbe mandarla via, ma la donna, dotata di poteri diabolici, con uno stratagemma fa crollare le difese del frate e gli fa provare i piaceri carnali. Ambrosio cade in peccati sempre più gravi; ben presto desidera un'altra ragazza, l'innocente Antonia, e, per poterne abusare, Matilde gli offre la complicità delle potenze infernali.

Munito di un rametto di mirto stregato, Ambrosio riesce a penetrare nella casa della giovane e a indurle un sonno profondo. Elvira, la madre della ragazza, trova il frate nudo che giace con Antonia e, da una voglia sulla spalla dell'uomo, capisce che quello è il figlio che, in gioventù, era stata costretta ad abbandonare. Ambrosio, vistosi scoperto, pugnala la donna e nello stesso istante capisce di aver ammazzato la madre e di aver violentato la sorella.

Imprigionato e condannato al rogo, ha un'ultima visione in cui consegna la sua anima al diavolo, rinunciando a ogni possibilità di salvezza in cambio della felicità di Antonia.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema