Il passo degli apaches

film del 1950 diretto da Ralph Murphy
Il passo degli apaches
Titolo originaleStage to Tucson
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata81 min
Rapporto1.37 : 1
Generewestern
RegiaRalph Murphy
SoggettoFrank Bonham
SceneggiaturaRobert Creighton Williams, Frank Burt, Robert Libott
ProduttoreHarry Joe Brown
Casa di produzioneColumbia Pictures Corporation
FotografiaCharles Lawton Jr.
MontaggioCharles Nelson
MusichePaul Sawtell
ScenografiaGeorge Brooks (art director)
Frank Tuttle (set decorator)
Interpreti e personaggi

Il passo degli apaches (Stage to Tucson) è un film del 1950 diretto da Ralph Murphy. Il film è conosciuto in Italia anche con il titolo La corriera della morte.

È un film western statunitense ambientato in Arizona con Rod Cameron, Wayne Morris e Kay Buckley. È basato sul romanzo del 1948 Lost Stage Valley di Frank Bonham.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Ralph Murphy su una sceneggiatura di Robert Creighton Williams, Frank Burt e Robert Libott e un soggetto di Frank Bonham (autore del romanzo), fu prodotto da Harry Joe Brown[1] per la Columbia Pictures Corporation[2] e girato nelle Alabama Hills a Lone Pine, nell'Iverson Ranch a Chatsworth e nel Red Rock Canyon State Park a Cantil, in California,[3] da fine marzo a fine aprile del 1950. Il titolo di lavorazione fu Lost Stage Valley.[4]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Stage to Tucson negli Stati Uniti nel dicembre del 1950[5] al cinema dalla Columbia Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Finlandia il 27 luglio 1951 (Vaununryöstäjäin jäljillä)
  • in Svezia il 13 agosto 1951 (Dödspasset)
  • in Francia l'11 gennaio 1952 (Les écumeurs des Monts Apaches)
  • in Portogallo l'8 febbraio 1954 (A Diligência Fantasma)
  • in Italia (Il passo degli apaches)
  • in Spagna (Diligencia a Tucson)
  • in Cile (Entre dos hombres)
  • in Grecia (I amaxa tou thanatou)
  • nel Regno Unito (Lost Stage Valley)
  • in Brasile (O Roubo das Diligencias)

PromozioneModifica

La tagline è: Hottest Haul In The West!.[6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 22 giugno 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema