Apri il menu principale
Ileana Argentin
Ileana Argentin daticamera.jpg

Deputata della Repubblica Italiana
Legislature - XVI

- XVII

Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione XVI: PD-IdV

XVII: Italia. Bene Comune

Circoscrizione Lazio 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico (dal 2007)
In precedenza:
Partito Democratico della Sinistra (Fino al 1998)
Democratici di Sinistra (1998-2007)
Titolo di studio Laurea in Scienze Politiche,
Laurea in Giurisprudenza
Università Università degli Studi di Roma La Sapienza
Professione Editorialista

Ileana Argentin (Roma, 29 marzo 1963) è una politica italiana.

BiografiaModifica

Affetta da amiotrofia spinale, si laurea in scienze politiche e in giurisprudenza alla Sapienza Università di Roma e lavora per un breve periodo all'ANSA[1].

Attiva nel mondo dell'associazionismo e del volontariato, diventa Presidente della UILDM (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) di Roma, carica che mantiene per sei anni. È stata presidente della associazione Dynamic Air, membro del Direttivo Nazionale della FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap), membro della Consulta Cittadina Handicap e Presidente del COES Onlus[1].

Diviene consigliera comunale di Roma ed entra nello staff del Sindaco Francesco Rutelli[1].

È confermata al consiglio comunale, con il Partito Democratico della Sinistra e poi con i Democratici di Sinistra. Il Sindaco Walter Veltroni le conferisce la delega alle Politiche dell'Handicap e successivamente quella per la Salute mentale e la Legge 626[1].

Alle elezioni politiche del 2006 è candidata alla Camera con L'Ulivo senza essere eletta.

Alle primarie del PD del 2007 è stata eletta all'Assemblea Costituente nazionale del Partito Democratico[2], facendo parte del Comitato redigente il Manifesto dei valori[1].

Fonda e ricopre il ruolo di Presidente dell'Associazione Rete Sociale del Partito Democratico[1].

Alle elezioni politiche del 2008 è eletta alla Camera nella lista del Partito Democratico nella circoscrizione Lazio 1.

Alle primarie del PD del 2009, sostiene la candidatura a Segretario Nazionale di Ignazio Marino, candidandosi per questa mozione alla guida del partito nel Lazio[3], non risultando eletta.

Nel 2011 diviene inoltre Presidente dell'associazione A.L.M (associazione laziale motulesi).

Nello stesso anno Pier Luigi Bersani le conferisce, in qualità di segretario nazionale del PD, il mandato di responsabile dei diritti dei disabili per tutto il territorio nazionale[4].

Alle elezioni politiche del 2013 è rieletta alla Camera e nel 2016 é prima firmataria della legge sul dopo di noi[5].

Ricandidata alle elezioni politiche del 2018 (sempre per la Camera), non viene rieletta.

OpereModifica

  • Ileana Argentin, Che bel viso, peccato! La mia vita con l'handicap, Donzelli, 2007.
  • Ileana Argentin, Tommaso Empler, Matteo Clemente, Eliminazione barriere architettoniche. Progettare per un’utenza ampliata, DEI, 2008.
  • Ileana Argentin, Chissà cosa si prova a ballare. Gioie, passioni e battaglie di una vita con l'Handicap, Donzelli, 2011.
  • Ileana Argentin e Paolo Marcacci, Scuola a rotelle, Donzelli, 2017.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Chi sono, su Sito ufficiale Ileana Argentin. URL consultato il 31 marzo 2011.
  2. ^ Ileana Argentin, Nel Pd i diritti dei disabili- Handicap, in l'Unità, 17 ottobre 2007, p. 2 edizione:Roma. URL consultato il 31 marzo 2011 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2014).
  3. ^ Ileana Argentin, su Ileana Argentin sceglie Ignazio Marino segretario del PD. URL consultato il 31 marzo 2011 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2010).
  4. ^ Famiglia Cristiana
  5. ^ Corriere Sociale

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233216335 · ISNI (EN0000 0004 1978 6496 · SBN IT\ICCU\RMSV\045354 · WorldCat Identities (EN233216335