Base aerea di Incirlik

base aerea militare turca vicino Incirlik, Turchia
(Reindirizzamento da Incirlik Air Base)
Base aerea di Incirlik
aeroporto
Incirlik Air Base overhead 1987.jpg
Veduta aerea dell'aeroporto
Codice IATAUAB
Codice ICAOLTAG
Descrizione
TipoMilitare
GestoreTürk Hava Kuvvetleri/United States Air Force
StatoTurchia Turchia
Posizione12 km a est di Adana
Costruzione1951
Altitudine73 m s.l.m.
Coordinate37°00′07.6″N 35°25′24.6″E / 37.002111°N 35.4235°E37.002111; 35.4235Coordinate: 37°00′07.6″N 35°25′24.6″E / 37.002111°N 35.4235°E37.002111; 35.4235
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Turchia
LTAG
LTAG
Sito webwww.incirlik.af.mil/
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
05/233 048 mcalcestruzzo

La base aerea di Incirlik (detta anche base aerea di Adana) è una base aerea militare di İncirlik, città a 12 km da Adana, in Turchia.

La base è gestita sia dalla United States Air Force (USAF) che dalla Türk Hava Kuvvetleri.

La Base aerea di Incirlik, che, con una capienza di 100 atomiche, è la base in grado di ospitare il maggior numero di ordigni nucleari americani nell'area europea.[1]

StoriaModifica

La U.S. Army Corps of Engineers (USACE) iniziò la costruzione della base nel 1951 per utilizzarla come base di emergenza e centro per il recupero di bombe medie e pesanti.

Il Turkish General Staff e l'USAF si accordarono nel dicembre del 1954 per restaurare la base, e la base fu ribattezzata prima "base aerea di Adana" e poi "base aerea di Incirlik".

Attualmente la base ospita 90 ordigni nucleari.[2]

Secondo il direttore del progetto di informazione nucleare della Federazione degli Scienziati Americani, 40 bombe atomiche furono trasferite nel 2005 negli Stati Uniti, a seguito di un programma di riduzione dell'attività nucleare in Europa avviato unilateralmente da George W. Bush. La base sarebbe il centro di stoccaggio di 50 bombe utilizzabili solamente dai jet statunitensi, sebbene la Turchia non abbia mai autorizzato i mezzi a stazionare in modo permanente ad Incirlik.[3]

Missioni di pattugliamento aereoModifica

Già dai primi anni dalla sua costruzione l'importanza della base di Incirlik si rivelò fondamentale, non solo per contrastare le minacce del blocco sovietico durante il periodo della guerra fredda, ma anche per gli interventi all'interno dei conflitti in Medio Oriente.

Guerra in IraqModifica

Crisi Hezbollah-Israele del 2006Modifica

Durante la Guerra del Libano tra Israele e Hezbollah, Incirlik ospitò i cittadini statunitensi evacuati dal Libano con navi militari da Beirut a Mersin per un successivo trasferimento negli USA.

Tentato colpo di Stato in Turchia nel 2016Modifica

ServiziModifica

A servizio di quelle famiglie e del popolo sono stati istituiti:

NoteModifica

  1. ^ Le bombe atomiche in Italia non sono al sicuro, in l'Espresso, 11 settembre 2015. URL consultato il 7 agosto 2018.
  2. ^ Upgrades At US Nuclear Bases In Europe Acknowledge Security Risk, FAS Strategic Security Blog, 11 settembre 2015.
  3. ^ (EN) Zachary Cohen, Trump appears to confirm open secret about US nuclear weapons in Turkey, Washington, CNN, 17 ottobre 2019. URL consultato il 22 ottobre 2019 (archiviato il 22 ottobre 2019).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2586152822000201040001 · ISNI (EN0000 0004 0432 5144 · LCCN (ENno2018071376 · WorldCat Identities (ENlccn-no2018071376