Apri il menu principale

Insegna d'oro del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori

Insegna d'oro del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori
ParteiabzeichenGold.jpeg
Statuscessato
Istituzione9 novembre 1933
Primo capoAdolf Hitler
Ultimo capoAdolf Hitler
Ordine più basso-
Планка Золотой партийный знак НСДАП.svg
Nastro dell'onorificenza

L'insegna d'oro del Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori fu un distintivo di appartenenza conferito ai primi aderenti del partito nazista in Germania, e successivamente a titolo di merito a membri più recenti del partito.

StoriaModifica

La distinzione venne inizialmente riservata ai membri del partito con numero di tesseramento inferiore a 100.000[1]: il numero della tessera era marcato sul retro del distintivo. I pochi distintivi successivamente concessi ai membri del partito che si fossero particolarmente distinti riportavano invece sul retro la sigla "A.H" e la data del conferimento, come anche i rari esemplari concessi come segni di apprezzamento personale da parte di Hitler a non iscritti al partito, quali il Generalfeldmarshall Wilhelm Keitel (1939) ed il Grossadmiral Karl Dönitz (1943).

Questo distintivo non era una decorazione di stato, ma piuttosto un'insegna di partito anche se dopo il 1933 assunse a tutti gli effetti un valore di decorazione con un sempre crescente numero di persone venute ad ingrossare le file del Partito Nazista.

Il distintivo di Hitler riportava il numero "1" e venne donato a Magda Goebbels nel suo bunker poche ore prima di suicidarsi. Nel 1996 i servizi segreti russi (FSB) informarono di essere in possesso della spilla appartenuta ad Adolf Hitler. Questa insegna è stata rubata il 30 giugno 2005 durante una mostra sul 60º anniversario della fine della Seconda guerra mondiale in Russia.

InsegnaModifica

L'insegna consisteva in un tondo di 3,8 cm di diametro attorniato da una corona d'alloro in oro, all'interno della quale stava un anello bianco, all'interno del quale era posto un anello smaltato di bordeaux con la scritta "NATIONAL-SOZIALISTISCHE-D.A.P.". Il cerchio centrale consisteva in una svastica nera su fondo bianco.

Il nastrino del distintivo, da utilizzare in sua vece sulle uniformi militari, era costituito da una striscia d'alloro color oro per ogni lato, all'interno del quale stava una fascia bianco-bordeaux-bianco ed avente in centro la svastica nera.

Famosi insignitiModifica

NoteModifica

  1. ^ Alle origini del Partito Nazista i numeri delle tessere non erano strettamente sequenziali, ma aumentati considerevolmente per motivi di propaganda. Per questo motivo il numero effettivo degli iscritti con numero di tesseramento inferiore a 100.000 era circa 22.000. Vedi Robin Lumsden "Medals and Decorations of Hitler's Germany" Airlife Publishing pag.92-93

Altri progettiModifica

  Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo