Apri il menu principale
Jalgpalliklubi Tallinna Sadam
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Tallinn
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Fondazione 1991
Scioglimento1999
Stadio Kalevi Keskstaadion
(12.000 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 2 Coppe d'Estonia
1 Supercoppa d'Estonia
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Jalgpalliklubi Tallinna Sadam, conosciuto anche come Sadam Tallinn, era una società calcistica estone di Tallinn.

Indice

StoriaModifica

Fondata nel 1991, esordì nel campionato di terza divisione nazionale nel 1992, piazzandosi al secondo posto ed ottenendo subito una promozione[1]. Nella stagione successiva (1992-1993) un altro secondo posto permise di centrare la promozione in Meistriliiga[2], la massima serie del Campionato estone di calcio.

Il club vinse due Coppe d'Estonia consecutive, nel 1996 e 1997, ed una Supercoppa d'Estonia nel 1997. Migliori piazzamenti in campionato furono i secondi posti delle stagioni 1997-1998 e 1998. Le vittorie della coppa estone consentirono alla squadra di partecipare a due edizioni di Coppa delle Coppe: in entrambi i casi il club fu eliminato al turno preliminare; il secondo posto nella stagione 1997-1998 permise, invece, alla squadra di partecipare alla Coppa UEFA, con esito analogo.

Alla vigilia della stagione 1999 effettuò una fusione con il Levadia Maardu[3], che dal 2004 sarebbe poi divenuto Levadia Tallinn, chiudendo di fatto la sua storia.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Sadam Tallinn
  • 1991: fondazione del club.
  • 1992: 2° nel girone finale. Promosso in Esiliiga.
  • 1992-1993: 2° in Esiliiga. Promosso in Meistriliiga.
  • 1993-1994: 5° in Meistriliiga.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
  • 1994-1995: 3° nella prima fase di Meistriliiga, 4° nel girone per il titolo.
Semifinale in Coppa d'Estonia.
  • 1995-1996: 4° nella prima fase di Meistriliiga, 4° nel girone per il titolo.
Vince la Coppa d'Estonia (1º titolo).
  • 1996-1997: 6° nella prima fase di Meistriliiga, 3° nel girone per il titolo.
Vince la Coppa d'Estonia (2º titolo).
Turno preliminare in Coppa delle Coppe.
  • 1997-1998: 2° nella prima fase di Meistriliiga, 2° nel girone per il titolo.
Quarti di finale in Coppa d'Estonia.
Turno preliminare in Coppa delle Coppe.
  • 1998: 2° in Meistriliiga.
Turno preliminare in Coppa UEFA.
  • 1999: fusione con il Levadia Maardu.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1995-1996, 1996-1997
1996

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1997-1998, 1998
Terzo posto: 1996-1997
Semifinalista: 1994-1995
Finalista: 1997, 1998
Secondo posto: 1992-1993
Promozione: 1992

Statistiche e recordModifica

Sadam Tallinn nelle coppe europeeModifica

Stagione Competizione Turno Nazione Squadra Andata Ritorno Totale
1996-97 Coppa delle Coppe Preliminare   Niva Vinnycja 2-1 0-1 2-2[4]
1997-98 Coppa delle Coppe Preliminare   FK Belšyna Babrujsk 1-1 1-4 2-5
1998-99 Coppa UEFA Preliminare   Polonia Varsavia 0-2 1-3 1-5

In grassetto le gare casalinghe.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Estonia 1992, su rsssf.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Estonia 1992/93, su rsssf.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Estonia 1998 (fall season), su rsssf.com. URL consultato il 10 ottobre 2014.
  4. ^ Si qualifica il Niva in virtù della regola dei gol fuori casa.

Collegamenti esterniModifica