Apri il menu principale

Jan Aleksander Lipski

cardinale e vescovo cattolico polacco
Jan Aleksander Lipski
cardinale di Santa Romana Chiesa
Jan A Lipski.jpg
Ritratto del cardinale Lipski
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato15 giugno 1690 a Kalisz
Ordinato diacono1º aprile 1713
Ordinato presbitero23 aprile 1719
Nominato vescovo31 marzo 1732 da papa Clemente XII
Consacrato vescovo25 maggio 1732 dall'arcivescovo Teodor Andrzej Potocki
Creato cardinale20 dicembre 1737 da papa Clemente XII
Deceduto20 febbraio 1746 (55 anni) a Kielce
 

Jan Aleksander Lipski (Kalisz, 15 giugno 1690Kielce, 20 febbraio 1746) è stato un cardinale e vescovo cattolico polacco.

Indice

BiografiaModifica

Di nobile famiglia, nacque il 15 giugno 1690 dal conte Wacław Lipski e dalla di lui consorte Barbara z Miaskowskich. Era imparentato con il re Giovanni III Sobieski e con il cardinale Enrico Benedetto Stuart[1]

Frequentò la Sorbona a Parigi e La Sapienza di Roma, ove conseguì la laurea in utroque jure nel 1717.[1]

Fu ordinato sacerdote il 23 aprile 1719. Il 31 marzo 1732 fu nominato vescovo di Luc'k, ma nel dicembre dello stesso anno lasciò Luc'k, essendo stato nominato vescovo di Cracovia.

Papa Clemente XII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 20 dicembre 1737, ma non venne mai a Roma a ritirare il berretto cardinalizio e ricevere il titolo.

Morì il 20 febbraio 1746 all'età di 55 anni.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Salvador Miranda, LIPSKI, Jan Aleksander, su fiu.edu – The Cardinals of the Holy Roman Church, Florida International University. URL consultato il 21 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89075353 · ISNI (EN0000 0001 0923 0652 · LCCN (ENnb2014013113 · GND (DE1019748168 · BAV ADV10291326 · CERL cnp01881457