Apri il menu principale

Janet Varney

attrice statunitense

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Nata a Tucson, Arizona, in una famiglia di discendenze britanniche e scozzesi[2][3], Janet Varney si è diplomata alla Rincon High School nel 1993[3][4] e ha poi frequentato la San Francisco State University laureandosi in arti teatrali ma, prima di tentare la carriera di attrice ha lavorato per un po' come designer di interni[5]. Da adolescente ha sofferto di disturbi di depersonalizzazione che tuttavia è riuscita a superare in età adulta[6].

Inizia a muovere successivamente i primi passi nella televisione statunitense co-conducendo The Hollywood Show con Brian Unger, nonché comparendo più volte nello sketch show di Norm MacDonald Back to Norm e nella commedia di satira politica di Comedy Central Crossballs.

La carrieraModifica

 
Janet Varney e Ryan Stiles nel 2008 sul set di un episodio pilota CBS: Memory Lanes.

Nel 2005 sostituisce Lisa Kushell come conduttrice ufficiale del programma culinare TBS Superstation Dinner and a Movie[1] e da allora vi compare regolarmente in qualità di co-presentatrice al fianco di Paul Gilmartin e dello chef Claud Mann, la sua presenza introduce la forte dose di humor che, successivamente, diviene uno dei suoi tratti caratteristici del programma fino alla sua cancellazione, avvenuta nel 2011.

La popolarità raggiunta come presentatrice porta Varney a comparire come ospite in un episodio della poco longeva sitcom FOX Happy Hour, nonché in molteplici cortometraggi e nel reality show On the Lot, prodotto da Steven Spielberg.

Dal 2008 al 2009 appare come guest star ricorrente nella serie televisiva Back on Topps[7], al fianco dei fratelli Sklar; ed in Entourage, nei panni di Amy Miller, una collega di Eric (Kevin Connolly) e Charlie (Bow Wow).

Assieme a Cole Stratton ha inoltre fondato l'SF Sketchfest, annuale festival di commedia che si tiene tra gennaio e febbraio nell'area di Los Angeles e San Francisco e di cui è direttrice artistica e principale finanziatrice. Nel corso delle varie edizioni della manifestazione (iniziata nel 2002), Varney ha presentato suoi audio-commenti satirici in sovraimpressione a film quali: Footloose, Poltergeist - Demoniache presenze, Ghost, Dirty Dancing, Lo squalo 3, Linea mortale e Ragazzi perduti; che sono in seguito stati pubblicati anche dal sito RiffTrax[8].

Nel marzo 2012 ha lanciato il podcast The JV Club su Nerdist.com[9]. Successivamente le viene affidato il ruolo di Korra, protagonista della serie animata La leggenda di Korra, sequel di Avatar - La leggenda di Aang[10] messo in onda da Nickelodeon tra il 14 aprile 2012 e il 19 dicembre 2014.

Vita privataModifica

Varney è stata educata come mormona ma, a 17 anni, ha lasciato la chiesa divenendo agnostica[11]. Dal 2004 al 2011 ha avuto una relazione con il collega Chris Hardwick[12]. Nel 2018, tramite il suo profilo Instagram, dichiara di essere bisessuale[13] .

FilmografiaModifica

 
Janet Varney al Comic-Con 2012.

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatriceModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Dinner and a Movie, tbs.com. URL consultato il 20 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2013).
  2. ^ (EN) Varney Family History, su ancestry.com. URL consultato il 12 novembre 2015.
  3. ^ a b (EN) Katie Levine, The JV Club #153: Felicia Day, su nerdist.com, 7 maggio 2015. URL consultato il 12 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ (EN) Phil Villarreal, Justice keeps listeners posted on heart surgery, su Tucson.com, 15 aprile 2012. URL consultato il 12 novembre 2015.
  5. ^ (EN) Ross Carey, Conversations With Ross: Featuring Janet Varney, su rosscarey.com. URL consultato il 20 settembre 2014.
  6. ^ (EN) Paul Gilmartin, The Mental Illness Happy Hour Episode 1: Janet Varney, su mentalpod.com, 26 marzo 2011. URL consultato il 12 novembre 2015.
  7. ^ (EN) Back on Topps website, backontopps.com. URL consultato il 20 settembre 2014.
  8. ^ (EN) Rifftrax Presents website, Rifftrax.com. URL consultato il 20 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2014).
  9. ^ (EN) The JV Club, Nerdist.com. URL consultato il 20 settembre 2014.
  10. ^ (EN) Nick Press The Legend of Korra press release, Nick Press, 15 marzo 2012. URL consultato il 15 marzo 2012.
  11. ^ (EN) Katie Levine, The JV Club #29: Cara Santa Maria, su nerdist.com, 20 settembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 12 luglio 2015).
  12. ^ (EN) Chris Hardwick: Nerdism For Fun and Profit, Gothamist, 30 giugno 2009. URL consultato il 13 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2017).
  13. ^ Varney, Janet, Janet Varney on Instagram, su Instagram, 28 giugno 2018. URL consultato il 15 gennaio 2019.
    «I've been woefully lax in celebrating Pride this month on social media! So I'm ending this month listing 10 movies that made me feel less weird about my feelings for ladies as a young person. #pride».

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN135292339 · LCCN (ENno2010152647 · WorldCat Identities (ENno2010-152647