Japanisches Opfer

cortometraggio del 1910 diretto da Adolf Gärtner
Japanisches Opfer
Titolo originaleJapanisches Opfer
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1910
Durata257 metri[1]
Dati tecniciB/N
film muto
Generedrammatico
RegiaAdolf Gärtner (non confermato)
ProduttoreOskar Messter
Casa di produzioneMessters Projektion GmbH
FotografiaCarl Froelich
Interpreti e personaggi

Japanisches Opfer è un cortometraggio muto del 1910 diretto da Adolf Gärtner (non confermato) che qui dovrebbe essere al suo debutto come regista cinematografico.

Il film segna l'esordio sullo schermo di Lupu Pick, attore teatrale che, con questa pellicola, iniziò una proficua carriera cinematografica.

TramaModifica

Un amico si sacrifica, prendendo su di sé la colpa di un omicidio. La cattiva coscienza finirà per uccidere il vero colpevole.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Messter's Projection GmbH (Berlin).

DistribuzioneModifica

Distribuito in Germania anche con il titolo Edelmut eines Japaners, il film - un cortometraggio di 257 metri - uscì nelle sale cinematografiche tedesche l'8 ottobre 1910.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema