Apri il menu principale

Jessica (film)

film del 1962 diretto da Jean Negulesco

TramaModifica

Forza d'Agrò, Sicilia: a sconvolgere l'equilibrio paradisiaco del tranquillo paese, che vive principalmente di agricoltura, è l'arrivo di una giovane e bella levatrice americana, vedova, di nome Jessica. Jessica è una ragazza bionda che attira le attenzioni di tutti gli uomini del paese, non abituati ad una bellezza così “esotica”: la ragazza gira in paese con una Piaggio Vespa e indossa "addirittura" dei pantaloncini.

Per le donne del paese è troppo, si sentono trascurate dai mariti e per protesta, capitanate dalla moglie del sindaco, proclamano lo “sciopero dell'amore”. Il parroco del paese, che già conosceva Jessica, deplora la scelta delle donne e cerca di farle ragionare.

A risolvere la situazione è il Barone Edmondo Raumo, che con il suo carattere burbero riesce a far innamorare la giovane levatrice e dopo una serie di equivoci e malintesi Jessica e il Barone convolano a nozze tra i festeggiamenti di tutti i forzesi.

ProduzioneModifica

RipreseModifica

Il film è ambientato e girato quasi interamente nel comune di Forza d'Agrò.

Collegamenti esterniModifica