Juan Álvarez de Toledo

cardinale spagnolo

Juan Álvarez de Toledo y Zúñiga (Toledo, 15 luglio 1488Roma, 15 settembre 1557) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo.

Juan Álvarez de Toledo, O.P.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Ritratto del cardinale Álvarez
 
Incarichi ricoperti
 
Nato15 luglio 1488 a Toledo
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo31 agosto 1523 da papa Adriano VI
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Elevato arcivescovo27 giugno 1550 da papa Giulio III
Creato cardinale20 dicembre 1538 da papa Paolo III
Deceduto15 settembre 1557 (69 anni) a Roma
 

Biografia

modifica

Nacque a Toledo il 15 luglio 1488, figlio di don Fadrique Álvarez de Toledo y Enríquez, II duca d'Alba, e di Isabel de Zúñiga, contessa di Siviglia. Suo fratello maggiore era Pedro di Toledo, viceré di Napoli e padre di Eleonora di Toledo, moglie di Cosimo I de' Medici.

Abbracciò la vita religiosa nel convento dei domenicani di San Esteban a Salamanca e prese i voti nel 1507.

Studiò a Valladolid e Parigi e fu professore di filosofia e teologia all'università di Salamanca.

Nel 1523 fu nominato vescovo di Cordova; fu trasferito alla sede di Burgos nel 1537 e promosso arcivescovo metropolita di Santiago de Compostela nel 1550.

Papa Paolo III lo creò cardinale nel concistoro del 20 dicembre 1538. Nel 1540 si stabilì a Roma e ricoprì numerosi incarichi presso la curia: fu inquisitore, camerlengo del Sacro collegio e vescovo suburbicario di Albano e Frascati.

Morì a Roma il 15 settembre 1557, all'età di 69 anni.

Conclavi

modifica

Durante il suo periodo di cardinalato, Juan Álvarez de Toledo partecipò ai conclavi:

Successione apostolica

modifica

La successione apostolica è:

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN57524771 · ISNI (EN0000 0000 1438 7315 · CERL cnp00576514 · GND (DE123599911 · BNE (ESXX1520739 (data)