Apri il menu principale

San Clemente (titolo cardinalizio)

titolo cardinalizio
San Clemente
Titolo presbiterale
Stemma di Adrianus Simonis
Basilica San Clemente in Rome.JPG
Basilica di San Clemente al Laterano
Titolare Adrianus Simonis
Istituzione V secolo
Dati dall'annuario pontificio

Il titolo cardinalizio di San Clemente fu menzionato per la prima volta da san Girolamo nella sua “Vita di San Clemente”, contenuta nel De Viris illustribus, 15, Patrologiae Latinae, 23, 663. Secondo il catalogo di Pietro Mallio, composto sotto il pontificato di papa Alessandro III, esso era legato alla Basilica di Santa Maria Maggiore, ed i suoi preti vi celebravano messa a turno.

TitolariModifica

NoteModifica

  1. ^ Giovanni Domenico Mansi, Sacrorum Conciliorum nova et amplissima collectio, vol. XII, Firenze 1766, col. 265.
  2. ^ (EN) Salvador Miranda, John XIX, su fiu.edu – The Cardinals of the Holy Roman Church, Florida International University.

Altri progettiModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo