Apri il menu principale

Kaj Leo í Bartalsstovu

calciatore faroese
Kaj Leo í Bartalstovu
Kaj Leo í Bartalsstovu 2012.JPG
Nazionalità Fær Øer Fær Øer
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra ÍBV Vestmannæyja
Carriera
Squadre di club1
2010-2013Víkingur Gøta102 (23)
2014-2015Levanger18 (2)
2016Dinamo Bucarest6 (0)
2016FH Hafnarfjörður7 (0)
2017-2018ÍBV Vestmannæyja41 (4)
2019-Valur0 (0)
Nazionale
2011-2012Fær Øer Fær Øer U-216 (0)
2013-Fær Øer Fær Øer21 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 febbraio 2019

Kaj Leo í Bartalstovu (Vágur, 23 giugno 1991) è un calciatore faroese, centrocampista dell'ÍBV Vestmannæyja.

CarrieraModifica

ClubModifica

Ha esordito nella massima serie faroese con il Víkingur Gøta, con il quale ha vinto tre coppe nazionali.

Il 12 gennaio 2014, è stato reso noto che si sarebbe aggregato ai norvegesi del Levanger per sostenere un provino.[1] Il 22 gennaio, è stato annunciato ufficialmente l'ingaggio del giocatore, che si è legato al nuovo club con un contratto annuale.[2]

Rimasto fino al termine del campionato 2015, il Levanger ha reso però noto che il suo contratto – in scadenza a fine stagione – non sarebbe stato rinnovato[3].

Nel febbraio 2016 passa ai romeni della Dinamo Bucarest

NazionaleModifica

Ha esordito nella Nazionale maggiore il 21 febbraio 2013 nella partita amichevole persa per 2-0 contro la Thailandia[4].

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (NO) Landslagsspiller kan komme til LFK, levangerfk.no. URL consultato il 12 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 15 gennaio 2014).
  2. ^ (NO) Leo blir LFK-spiller, levangerfk.no. URL consultato il 22 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2014).
  3. ^ (NO) Status spillertropp A-laget, levangerfk.no. URL consultato il 17 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  4. ^ (ENCSRU) Thailand v Faroe Islands national team, 21 February 2013, su eu-football.info. URL consultato il 3 febbraio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica