Khorasan

provincia iraniana soppressa
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima cultivar di grano, vedi Triticum turanicum.
Provincia di Khorasan
provincia soppressa
Provincia di Khorasan – Veduta
Cupole del Santuario dell'Imam Reza e della Moschea Goharshad 1976, a Mashhad, una delle principali città dell'ex Khorasan e ora capitale della provincia di Razavi Khorasan
Localizzazione
StatoIran Iran
Amministrazione
CapoluogoMashhad
Data di soppressione29 settembre 2004
Territorio
Coordinate
del capoluogo
Abitanti
ShahrestānKhorasan Settentrionale, Khorasan Meridionale, Razavi Khorasan
Altre informazioni
Linguepersiano, turco
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Provincia di Khorasan – Mappa
La provincia iraniana del Khorasan prima della divisione del 2004

Il Khorāsān (in persiano: خراسان) (anche trascritto nella forma araba Khurāsān o Khorassan) è una regione storico-geografica, corrispondente oggi alla parte nordorientale dell'Iran. Fino al 2004 era anche una delle province dell'Iran. Il centro principale è Mashhad, seconda città dell'Iran per numero di abitanti. Il nome Khorasan in persiano significa "dove origina il sole", e fu dato alla regione più orientale dell'impero persiano durante la dinastia sasanide.

StoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Grande Khorasan.
 
I confini storici (in rosso) e quelli attuali (in grigio)

L'antica regione persiana del Khorasan (nota tra gli studiosi come "Grande Khorasan") includeva aree che oggi fanno parte non solo dell'Iran ma dell'Afghanistan, del Tagikistan, del Turkmenistan e dell'Uzbekistan. Nel suo territorio si trovano alcune città storiche dell'impero persiano: Nīshāpūr (in Iran), Merv e Sanjan (in Turkmenistan), Samarcanda e Bukhara (in Uzbekistan), Herat, Kabul, Ghazni e Balkh (in Afghanistan). Nella storia la regione del Khorasan fu conquistata da diversi popoli e appartenne a diversi imperi, Greci, Arabi, Selgiuchidi, Safavidi e altri ancora.

Il Khorasan è noto a livello storico oltre che turistico per il fatto di ospitare le tombe del grande poeta epico Firdusi; del discendente del profeta Maometto e Imam sciita duodecimano, ʿAlī al-Riḍā; del grande teologo e filosofo al-Ghazali.

EconomiaModifica

La regione è celebre per la produzione di zafferano e di berberis (zereshk ) - anch'esso assai usato nella gastronomia persiana e ricco di vitamina C - entrambi prodotti nelle città più meridionali dell'area, nota anche per i tappeti ed il grano Khorasan.

Suddivisione amministrativaModifica

Il Khorasan è stata anche la più vasta regione dell'Iran fino al 29 settembre 2004,[1] quando il suo territorio è stato suddiviso in tre parti costituendo le attuali regioni di:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Al-Jazeera Satellite Network Online edition, Iran breaks up largest province, su english.aljazeera.net. URL consultato il 19 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2006).

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN154760329 · LCCN (ENn79112323 · GND (DE4090418-0 · WorldCat Identities (ENlccn-n79112323
  Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Iran