Kuloj (tributario del Mar Bianco)

fiume della Russia tributario del mar Bianco

Il Kuloj (in russo: Кулой?; chiamato Sotka nell'alto corso) è un fiume della Russia europea settentrionale, tributario del mar Bianco. Scorre nell'Oblast' di Arcangelo, nei rajon Pinežskij e Mezenskij.

Kuloj - Кулой
StatoRussia Russia
Circondari federaliDistretto Federale Nordoccidentale
Soggetti federali  Arcangelo
RajonPinežskij, Mezenskij
Lunghezza235 km
Portata media34 m³/s
Bacino idrografico19 000 km²
Nascealtopiano del mar Bianco e del Kuloj
64°34′31″N 41°57′20″E / 64.575278°N 41.955556°E64.575278; 41.955556
Sfociamar Bianco
66°02′58″N 43°20′22″E / 66.049444°N 43.339444°E66.049444; 43.339444
Mappa del fiume
Mappa del fiume

DescrizioneModifica

Nasce dal versante meridionale della zona rilevata nota con il nome di altopiano del mar Bianco e del Kuloj con il nome di il Sotka (lungo 115 km)[1] e scorre in direzione est, poi volge il suo corso verso nord, con il nome di Kuloj, attraversando una regione di pianure con ampie zone paludose. Sfocia nel mar Bianco, in una sua insenatura chiamata golfo del Mezen'. Ha una lunghezza di 235 km (assieme al Sotka sono 350 km), il suo bacino è di 19 000 km².[2]

I suoi maggiori affluenti sono: Nemnjuga, proveniente dalla destra idrografica; Polta, Laka e Sojana, dalla sinistra.

Il Kuloj è gelato, mediamente, da ottobre a maggio; non incontra città di rilievo in tutto il suo corso.

Il Sotka è collegato, tramite un canale navigabile, al fiume Pinega, tributario della Dvina settentrionale.

NoteModifica

  1. ^ (RU) Река Сотка, su textual.ru. URL consultato il 17 settembre 2021.
  2. ^ (RU) Река Кулой, su textual.ru. URL consultato il 17 settembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia