Pinega

fiume della Russia europea

La Pinega (in russo: Пинега?) è un fiume della Russia europea settentrionale (oblast' di Arcangelo), affluente di destra della Dvina Settentrionale.

Pinega - Пинега
Река Пинега3.jpg
StatoRussia Russia
Circondari federaliDistretto Federale Nordoccidentale
Soggetti federali  Arcangelo
Lunghezza779 km
Portata media430 m³/s
Bacino idrografico42 600 km²
Nasceconfluenza di Belaja e Čërnaja
62°10′28″N 46°16′00″E / 62.174444°N 46.266667°E62.174444; 46.266667
Sfociafiume Dvina Settentrionale
64°08′03″N 41°54′04″E / 64.134167°N 41.901111°E64.134167; 41.901111
Mappa del fiume
Mappa del fiume

Nasce da bassi rilievi nella parte sud-orientale della oblast' di Arcangelo dalla confluenza dei fiumi Belaja e Čërnaja; si dirige dapprima verso nord-nord-ovest, attraverso regioni prevalentemente pianeggianti e in alcune zone paludose. Nei pressi della cittadina omonima compie una ampia svolta di 90°, volgendo il suo corso verso sud-ovest; sfocia nella Dvina Settentrionale a 137 km dalla foce, nelle vicinanze dell'insediamento di Ust'-Pinega.

La Pinega è gelata tra metà ottobre - primi di novembre e metà aprile - inizio maggio; nei rimanenti mese, è navigabile per 580 km a monte della foce. I suoi maggiori affluenti sono: Vyja, Jula, Pokšenga, Ileša e Ëžuga.

Il bacino della Pinega comunica con quello del fiume Kuloj in seguito alla costruzione di un canale navigabile, che si distacca nelle vicinanze della cittadina di Pinega.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN48145424519286831072
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia