Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il libro di Ovidio, vedi Ars amatoria.
L'arte di amare
Titolo originaleThe Art of Loving
AutoreErich Fromm
1ª ed. originale1957
Generesaggistica
Sottogenerepsicologia
Lingua originaleinglese

L'arte di amare è il sesto libro pubblicato da Erich Fromm nel 1957.

ContenutoModifica

Nel saggio il filosofo tedesco intende mostrare come l'amore sia una vera e propria arte e, in quanto tale, come ogni tentativo di amare sia destinato al fallimento senza uno sviluppo attivo della propria personalità e senza la capacità di amare il prossimo con fede, umiltà e coraggio.

Nel corso dell'opera il sociologo richiama la mitologia greca e l'Antico Testamento, descrive il sadismo e il masochismo e critica Sigmund Freud e la sua concezione patriarcale del sesso.

EdizioniModifica

  • Erich Fromm, L'arte d'amare, traduzione di Marilena Damiani, collana Il Saggiatore, Arnoldo Mondadori Editore, 1963.
  • Erich Fromm, L'arte di amare, traduzione di Marilena Damiani, collana I saggi, Arnoldo Mondadori Editore, 1986, pp. 134, ISBN 88-04-35172-1.

Altri progettiModifica