Apri il menu principale

La bambina nel pozzo

film del 1951 diretto da Leo C. Popkin e Russell Rouse
La bambina nel pozzo
Titolo originaleThe Well
Paese di produzioneUSA
Anno1951
Durata86 minuti
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaLeo C. Popkin e Russell Rouse
SceneggiaturaClarence Greene e Russell Rouse
FotografiaErnest Laszlo
MontaggioChester W. Schaeffer
MusicheDimitri Tiomkin
ScenografiaRudolph Sternad e Murray Waite
Interpreti e personaggi

La bambina nel pozzo (The Well) è un film del 1951 diretto da Leo C. Popkin e Russell Rouse.

TramaModifica

Una mattina, prima di recarsi a scuola, Carolyn, una bambina di colore, decide di raccogliere dei fiori in un prato nei pressi di una cittadina degli Stati Uniti, ma, non accorgendosi di un pozzo scavato nel terreno e ricoperto dalla vegetazione, ci cade dentro.

Quando i genitori denunciano la scomparsa gli uomini dello sceriffo Ben Kellogg cominciano le ricerche. Un fioraio afferma di averla vista osservare la vetrina del suo negozio e di aver venduto dei fiori ad un forestiero di pelle bianca. L'uomo li ha poi regalati alla bambina e ha attraversato la strada insieme con lei.

La polizia riesce a fermare l'uomo alla stazione degli autobus. Si tratta di Claude Packard, un ingegnere minerario, di passaggio in città per salutare suo zio Sam Packard, famoso costruttore. Claude dichiara di non aver commesso alcun crimine. Ha semplicemente visto che a Carolyn piacevano i fiori e ha deciso di regalargliene un mazzetto, aiutandola poi ad attraversare la strada.

Approfittando della sua posizione influente, lo zio vuole che il nipote venga rilasciato. La comunità di colore della cittadina ritiene che questa pretesa voglia favorire l'indiziato di pelle bianca nei confronti della vittima di pelle nera. Ben presto gli scontri razziali dilagano in tutta la città, senza che gli uomini dello sceriffo e del sindaco riescano a controllare la situazione.

Quando è oramai prossima una grande battaglia tra le due comunità, un bambino bianco, che sta portando a spasso il cane nel prato, vede la bambina in fondo al pozzo e corre a dare l'allarme. Messi da parte i dissapori razziali, la comunità intera solidarizza per trarla in salvo.

CuriositàModifica

  • Il film è stato trasmesso ripetutamente nel giugno 1981 dalle syndication televisive private del Centro Italia, alcune settimane precedenti la tragedia di Vermicino.[senza fonte]

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema