Apri il menu principale

La bambola di pezza

film del 1966 diretto da Bert I. Gordon
La bambola di pezza
Titolo originalePicture Mommy Dead
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1966
Durata82 min
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore, thriller
RegiaBert I. Gordon
SceneggiaturaRobert Sherman
ProduttoreBert I. Gordon
Casa di produzioneEmbassy Pictures, Bert I. Gordon Productions
FotografiaEllsworth Fredericks (director of photography, accreditato come Ellsworth Fredricks)
MontaggioJohn A. Bushelman
Effetti specialiCharles Spurgeon
MusicheRobert Drasnin
ScenografiaRobert R. Benton, Ray Moyer
CostumiLeah Rhodes
TruccoNellie Manley, Wally Westmore, Hal Lierley, Daniel C. Striepeke
Interpreti e personaggi

La bambola di pezza (Picture Mommy Dead) è un film del 1966 diretto da Bert I. Gordon.

È un film horror thriller statunitense con Don Ameche, Martha Hyer e Susan Gordon.

TramaModifica

Una ragazza, Susan, viene chiusa in manicomio dopo che ha visto morire sua madre Jessica dilaniata dalle fiamme di un incendio. Dopo tre anni, Susan viene rilasciata e ritorna ad abitare con il ricco padre Edward nella sua tenuta che ora condivide con un'altra donna, Francene, l'ex badante. Quest'ultima trama in realtà alle spalle di Edward perché è interessante unicamente all'eredità dell'uomo che verrebbe affidata unicamente a lei solo quando la ragazza sarà dichiarata in via ufficiale insana di mente.

Francene tenta quindi di convincere Edward a riportare la figlia all'ospedale psichiatrico, invano. Progetta quindi con il suo amante Anthony il furto di una preziosa collana posseduta dalla ragazzina. Intanto Susan comincia a ricordare le circostanze nelle quali la madre aveva perso la vita e nella sua crescente instabilità mentale comincia a credere nel ritorno dello spirito della defunta.

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Bert I. Gordon su una sceneggiatura di Robert Sherman,[1] fu prodotto dallo stesso Gordon tramite la Bert I. Gordon Productions[2] e girato nella Greystone Park & Mansion, a Beverly Hills, California.[3]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Picture Mommy Dead negli Stati Uniti dal settembre 1966 dalla Embassy Pictures Corporation.[2]

Altre distribuzioni:[4]

  • negli Stati Uniti il 2 novembre 1966 (New York)
  • in Germania Ovest il 23 luglio 1970 (Das Kabinett der blutigen Hände)
  • in Austria nell'agosto del 1970 (Das Kabinett der blutigen Hände)
  • in Grecia (Kravgi thanatou)
  • in Spagna (La muñeca de trapo)
  • in Italia (La bambola di pezza)

CriticaModifica

Secondo il Morandini il film è un "thriller di maniera" che all'inizio dà l'impressione di giocare sul psicologico ma che invece risulta più orrorifico di quanto sembri.[5]

PromozioneModifica

Le tagline sono:[6]

  • "Through a Child's Eyes You Will See Torment... Murder... And Flaming Passion!".
  • "An Inferno of Terror!".
  • "See terror catch fire!".
  • "who hated Jessica enough to kill her "that" way?".

NoteModifica

  1. ^ (EN) La bambola di pezza - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 22 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) La bambola di pezza - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 22 aprile 2013.
  3. ^ (EN) La bambola di pezza - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 22 aprile 2013.
  4. ^ (EN) La bambola di pezza - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 22 aprile 2013.
  5. ^ La bambola di pezza - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 22 aprile 2013.
  6. ^ (EN) La bambola di pezza - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 22 aprile 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema