Apri il menu principale

La carica dei Kyber

film del 1953 diretto da Henry King
La carica dei Kyber
Titolo originaleKing of the Khyber Rifles
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1953
Durata100 min
Rapporto2,55:1
Genereavventura, drammatico, sentimentale
RegiaHenry King
SoggettoTalbot Mundy (romanzo), Harry Kleiner
SceneggiaturaIvan Goff, Ben Roberts
ProduttoreFrank P. Rosenberg
Casa di produzione20th Century Fox
Distribuzione in italiano20th Century Fox (1954)
FotografiaLeon Shamroy
MontaggioBarbara McLean
Effetti specialiRay Kellogg
MusicheBernard Herrmann
ScenografiaPaul S. Fox, Fred J. Rode, Walter M. Scott
CostumiTravilla
TruccoBen Nye
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La carica dei Kyber (King of the Khyber Rifles) è un film del 1953 diretto da Henry King.

TramaModifica

Appena arrivato, fresco di addestramento, da Sandhurst, il capitano Alan King sopravvive ad un attacco alla sua scorta verso la guarnigione della Provincia della frontiera del Nord-Ovest presso il Passo Khyber, grazie ad Ahmed, nativo della popolazione Afridi e disertore dalle forze del fanatico musulmano ribelle Karram Khan. King era nato da quelle parti e conosce la lingua pashtu. Appena un suo collega ufficiale apprende che la madre di King era di origine musulmana (e che era stata disconosciuta dalla sua stessa famiglia), egli diviene preda di ostinati pregiudizi discriminatori.

Il tenente Geoffrey Heath esce dai loro accampamenti. Il brigadiere generale J. R. Maitland, la cui politica è di totale parità fra i bianchi, presenta a King Karram Khan come un ragazzo e lo incarica di addestrare e comandare la cavalleria delle truppe locali lealiste. La figlia del generale, Susan Maitland, s'innamora di King, ma il generale decide di rispedirla in Gran Bretagna, dopo un tentativo di rapimento sventato da King. Quest'ultimo si offre volontario per incastrare Karram Khan, l'unica persona che può raggruppare insieme le normalmente divise tribù locali in una rivolta anti-inglese, fingendo di essere un disertore.

ProduzioneModifica

Rappresenta uno dei primi film prodotti in CinemaScope. È il rifacimento de La guardia nera del 1929.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema