Il lago della Barma[2][3] (in francese lac de Barme[4]) è un lago naturale di origine glaciale[1] che si trova a quota 2.020 m s.l.m. nella Valle del Lys, in Valle d'Aosta.

Lago della Barma
(FR) Lac de Barme
StatoBandiera dell'Italia Italia
Regione  Valle d'Aosta
ComuneFontainemore
Coordinate45°38′34.48″N 7°55′48.29″E
Altitudine2.020[1] m s.l.m.
Idrografia
Origineescavazione glaciale in rocce montonate[1]
Immissari principalirio dal lac de la Cuaz, rio dal lago superiore della Balma
Emissari principalirio del lac Long
Isoleno
Mappa di localizzazione: Italia
Lago della Barma (FR) Lac de Barme
Lago della Barma
(FR) Lac de Barme

Toponimo modifica

Il termine Barma (o Balma) indica in patois valdostano un riparo roccioso.[5]

Caratteristiche modifica

 
Il lago con il rifugio in costruzione (anno 2017) e sullo sfondo il Monte Mars

Il lago si trova in comune di Fontainemore (AO)[6], al centro di una conca dominata a sud dal Monte Mars. Poco a nord dello specchio d'acqua principale si trova uno specchio d'acqua più piccolo, chiamato Lago superiore della Barma, ad una altitudine di 2.032 m[6]. Nei pressi del lago sono anche situati un alpeggio e - 2060 m di quota - il Rifugio Barma, una costruzione in pietra di recente realizzazione[7] e di proprietà del comune di Fontainemore. Ha 50 posti letto ed è aperto da giugno a settembre e in alcuni weekend autunnali.[8]

Accesso modifica

 
Le sponde del lago

Il lago può essere raggiunto per sentiero segnalato partendo da Fontainemore e passando nei pressi del sottostante Lago Vargno. La conca della Barma è anche collegata tramite il colle omonimo con il Santuario di Oropa[2]. Accanto al lago passa ogni cinque anni la storica Processione da Fontainemore a Oropa.

Tutela naturalistica modifica

Il lago della Barma e la zona circostante fanno parte della Riserva naturale Mont Mars.[4]

Note modifica

  1. ^ a b c Barme, su arpa.vda.it, ARPA Valle d'Aosta. URL consultato il 18 febbraio 2020.
  2. ^ a b AA.VV., 18 Il Biellese, in Piemonte (non compresa Torino), Touring club italiano, 1976, p. 500. URL consultato il 18 febbraio 2020.
  3. ^ Colle della Barma e lago della Barma, su biellaclub.it, Biellaclub. URL consultato il 18 febbraio 2020.
  4. ^ a b Riserva Naturale Mont Mars, su vivavda.it, Regione Autonoma Valle d'Aosta. URL consultato il 17 febbraio 2020.
  5. ^ Assessorat de l'éducation et de la culture, balma, su patoisvda.org, Région autonome Vallée d'Aoste. URL consultato il 18 febbraio 2020.
  6. ^ a b Navigatore Cartografico SCT (3.14.0), su geonavsct.partout.it, Regione Autonoma Valle d'Aosta. URL consultato il 19 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2019).
  7. ^ Il rifugio, su rifugiobarma.it, Rifugio Barma. URL consultato il 19 febbraio 2020.
  8. ^ Rifugio alpino Barma, su adava.it, Associazione Gestori Rifugi Valle d'Aosta. URL consultato il 19 febbraio 2020.

Bibliografia modifica

Cartografia

Altri progetti modifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta