Latvian-Estonian Basketball League 2018-2019

Lega Lettone-Estone 2018-2019
Competizione Latvian-Estonian Basketball League
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione I
Organizzatore FIBA
Date 28 settembre 2018 - 6 aprile 2019
Partecipanti 15
Sito web https://www.estlatbl.com/en/
Risultati
Vincitore Ventspils
(1º titolo)
Secondo VEF Rīga
Terzo Kalev/Cramo
Quarto Ogre
Statistiche
Miglior giocatore Lettonia Rihards Lomažs
Miglior marcatore Stati Uniti Justin Johnson (579)
Cronologia della competizione
2019-2020 Right arrow.svg

La Latvian-Estonian Basketball League 2018-2019, o OlyBet Latvian–Estonian Basketball League per ragioni di sponsorizzazione, è stata la 1ª edizione della Lega Lettone-Estone, la combinazione dei principali campionati di pallacanestro di Lettonia ed Estonia.

La stagione è iniziata il 28 settembre 2018, con i campioni estoni del Kalev/Cramo che hanno disputato una partita contro i campioni lettoni del Ventspils. Le Final Four si sono giocate al Saku Suurhall di Tallinn, con il Ventspils che ha vinto il primo titolo.

Regolamento e formatoModifica

Il formato della competizione è il solito girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Durante il corso della regular season, che dura dal 28 settembre 2018 al 24 marzo 2019, tutte le squadre si scontrano due volte, una volta in casa e l'altra in trasferta, per un totale di 28 partite. I club ricevono 2 punti per ogni vittoria e 1 per le sconfitte. Alla fine le migliori otto squadre accedono ai play-off, partendo dai quarti di finale. La squadra vincitrice viene determinata al termine delle Final Four[1][2].

Regular seasonModifica

Aggiornata al 2 aprile 2019.

Pos. Squadra G V P PF PS Dif P.ti SD
1.   Ventspils 28 27 1 2516 1996 +520 55 Qualificate ai playoff
2.   VEF Rīga 28 26 2 2597 1931 +636 54
3.   Kalev/Cramo 28 13 5 2583 2046 +537 53
4.   Ogre 28 18 10 2533 2307 +226 46
5.   TTÜ KK 28 16 12 2306 2297 +9 44
6.   Tartu Ülikooli 28 14 14 2202 2249 -47 42
7.   Rapla 28 13 15 2242 2284 -42 41 2-2 (+10)
8.   Pärnu 28 13 15 2156 2222 −66 41 2-2 (-1)
9.   Jūrmala 28 13 15 2175 2232 −57 41 2-2 (-9)
10.   Tallinna Kalev 28 12 16 2276 2250 +26 40
11.   Latvijas Universitāte 28 9 19 1972 2193 −221 37
12.   Valmiera 28 8 20 2214 2414 −200 36
13.   Liepājas lauvas 28 7 21 2151 2500 −349 35 2-0
14.   Valga 28 7 21 1976 2286 −310 35 0-2
15.   Jēkabpils 28 2 26 1884 2546 −662 30

PlayoffModifica

I quarti di finale si sono disputati in partite di andate ritorno mentre le Final Four (composte da semifinali e finale) si sono giocate al Saku Suurhall di Tallinn, in Estonia.

TabelloneModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
1   Ventspils 83 94 177
8   Pärnu 80 80 160   Ventspils 84
4   Ogre 81 85 166   Ogre 80
5   TTÜ KK 87 59 146   Ventspils 102
2   VEF Rīga 90 121 211   VEF Rīga 80
7   Rapla 65 71 136   VEF Rīga 90
3   Kalev/Cramo 84 96 180   Kalev/Cramo 80
6   Tartu Ülikooli 59 59 118 Finale 3º posto
  Kalev/Cramo 87
  Ogre 85

FinaleModifica

Tallinn
6 aprile 2019, ore 20:00 UTC+3
Ventspils102 – 80
(23-17, 53-44, 74-60)
referto
VEF RīgaSaku Suurhall (350 spett.)
Arbitri:  Rain Peerandi
Tanel Suslov
Mihkel Männiste

Squadra vincitriceModifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso Note
1   P Aaron Johnson 1988 173 79
3   G Artūrs Grīnbergs 1996 189 79
6   P Mārcis Vītols 1992 185 91
7   P Ingus Jakovičs 1993 185 82
8   P Jānis Antrops 1991 192 92
9   G Rihards Lomažs 1996 190 87
13   AG Māris Gulbis 1985 202 101
17   AG Roberts Freimanis 1991 205 94
21   AG Jonathan Arledge 1991 206 107
23   AC Ousmane Drame 1991 206 109
30   C Ronalds Zaķis 1987 207 110
31   AP Jānis Bērziņš 1993 201 98
33   P Davids Viksne 2000 191
35   G Kristaps Ķilps 2001 193 85
  ALL Roberts Štelmahers

Campionato estoneModifica

Le sei migliori squadre estoni sono qualificate ai play-offs per il titolo nazionale. I quarti di finale e le semifinali sono disputate al meglio delle 5 gare con il format (1-1-1-1-1), mentre la finale viene giocata alla meglio delle 7 gare.

TabelloneModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
 
 
Kalev/Cramo 3
Pärnu 0
Rapla 1
Pärnu 3
Kalev/Cramo 3
Tallinna Kalev 0
 
 
TTÜ KK 0 Finale 3° posto
Tallinna Kalev 3
Tartu Ülikooli 1 TTÜ KK 0
Tallinna Kalev 3 Pärnu 3

VerdettiModifica

Korvpalli Meistriliiga 2018-2019

 

Kalev/Cramo
11º titolo

Squadra vincitriceModifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
1   G Tony Wroten 1993 198 93
5   P Tanel Sokk 1985 188 84
7   AC Maksim Salaš 1996 206 100
8   AP Tanel Kurbas 1988 197 90
14   AG Kristjan Kangur 1982 201 95  
15   AG Madis Soodla 1997 205 90
18    P Branko Mirković 1982 190 85
22   G Martin Dorbek 1991 193 87
23   C Arnett Moultrie 1990 208 108
31   AP Erik Keedus 1990 198 92
33   AG Kristjan Kitsing 1990 206 95
40   G Chavaughn Lewis 1993 196 84
50   C Reggie Lynch 1994 208 118
  ALL Donaldas Kairys

Campionato lettoneModifica

Le sei migliori squadre lettoni sono qualificate ai play-offs per il titolo nazionale. I quarti di finale e le semifinali sono disputate al meglio delle 5 gare con il format (1-1-1-1-1), mentre la finale viene giocata alla meglio delle 7 gare.

TabelloneModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
 
 
Ventspils 3
Jūrmala 0
Jūrmala 3
Latvijas Universitāte 0
Ventspils 1
VEF Rīga 4
 
 
VEF Rīga 3 Finale 3° posto
Ogre 0
Ogre 3 Ogre 3
Valmiera 0 Jūrmala 0

VerdettiModifica

Latvijas Basketbola Līga 2018-2019

 

VEF Rīga
6º titolo

Squadra vincitriceModifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
0   C Steve Zack 1992 211 111
2   G Artūrs Ausējs 1990 192 92
4   AP Roberts Stumbris 1993 199 96
5   AC Mareks Mejeris 1991 207 95
6   P Emīls Krūmiņš 2001 182 68
6   P Toms Liepiņš 2002 180 75
7   P Jabril Durham 1994 185 83
8   AG Pēteris Salmiņš 2001 202 83
11   P Glenn Cosey 1992 183 83
12   GA Kristaps Janičenoks 1983 196 93
15   GA Artis Ate 1989 192 88
18   C Klāvs Čavars 1996 205 99
21   AG Verners Kohs 1997 203 95
22   G Andris Misters 1992 196 91
24   AG Andrejs Gražulis 1993 200 103
  ALL Jānis Gailītis

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro