Apri il menu principale

Lauterbrunnen

comune svizzero
(Reindirizzamento da Lauterbrunnental)

Geografia fisicaModifica

È il comune principale della Lauterbrunnental.

StoriaModifica

Nel 1973 ha inglobato il comune soppresso di Isenfluh[1].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa riformata

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella (dal 1980 con Isenfluh)[1]:

Abitanti censiti

 

Geografia antropicaModifica

Le frazioni di Lauterbrunnen sono[1]:

EconomiaModifica

Lauterbrunnen è un comune a forte vocazione turistica, sia estiva (alpinismo, escursionismo) sia invernale (sport invernali)[1].

Infrastrutture e trasportiModifica

Lauterbrunnen è servito da diverse stazioni sulle ferrovie dell'Oberland bernese e della Jungfrau.

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

SportModifica

Base jumpingModifica

Lauterbrunnen è una delle zone dove maggiormente viene praticato il base jumping, e anche il luogo dove avvengono il maggior numero di incidenti mortali in questo sport: nel 2013, si calcolava che 15% degli incidenti mortali fossero avvenuti qui,[5] percentuale che saliva al 23% considerando gli incidenti mortali di base jumper con la tuta alare.[6]

Sci alpinoModifica

 
Karl Schranz sulla pista Lauberhorn nel 1966, con il Mönch alle spalle

Dal 1930 Wengen ospita una classica dello sci alpino, il Trofeo del Lauberhorn, inserita in seguito nel circuito della Coppa del Mondo; a Mürren si sono disputati i Campionati mondiali del 1931 e del 1935.

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN220632788 · LCCN (ENno2011185866 · WorldCat Identities (ENno2011-185866
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera
  1. ^ a b c d e Anne-Marie Dubler, Lauterbrunnen, in Dizionario storico della Svizzera, 18 agosto 2010. URL consultato il 14 novembre 2018.
  2. ^ Anne-Marie Dubler, Isenfluh, in Dizionario storico della Svizzera, 12 febbraio 2007. URL consultato il 14 novembre 2018.
  3. ^ Anne-Marie Dubler, Mürren, in Dizionario storico della Svizzera, 2 ottobre 2014. URL consultato il 14 novembre 2018.
  4. ^ Anne-Marie Dubler, Wengen, in Dizionario storico della Svizzera, 13 gennaio 2015. URL consultato il 14 novembre 2018.
  5. ^ (DE) «Es werden immer mehr», su jungfrauzeitung.ch, 21 giugno 2013. URL consultato il 23 agosto 2016.
  6. ^ Omer Mei-Dan, Erik Monasterio, Michael Carmont e Anton Westman, Fatalities in wingsuit BASE jumping, in Wilderness and Environmental Medicine, vol. 24, nº 4, dicembre 2013, pp. 321-327. URL consultato il 23 agosto 2016.