Libertas Brindisi 1966-1967

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pallacanestro Brindisi.

Libertas Brindisi
Stagione 1966-1967
AllenatoreItalia Elio Pentassuglia
AssistenteItalia Giuseppe Faggiano
Presidente onorarioItalia G. Cajati
DirigenteItalia Roberto Buscicchio
Serie A 1966-677º (9-13) (1279 pf - 1304 ps)
Miglior marcatoreCampionato: Claudio Calderari (285 p.)
StadioPalazzetto CONI
Maggior numero di spettatori1000
Minor numero di spettatori700
Media spettatori850

La Libertas Brindisi 1966-1967, prende parte al campionato italiano di Serie B, girone B a 12 squadre. Chiude la stagione regolare al settimo posto con 9V e 13P, 1279 punti segnati e 1304 subiti.

StoriaModifica

La Libertas Brindisi non cambia l'ossatura della squadra a parte i soliti trasferimenti tra squadre brindisine. Teodoro Arigliano viene scambiato con Giancarlo Felline dell'ASSI Brindisi, Vittorio Sangiorgio e Gianvito Monaco passano al Basket Brindisi. Miglior marcatore della stagione Calderari con 285 punti in 18 partite, seguito da Galluccio con 214p e Guadalupi con 154p. A livello giovanile gli allievi della Libertas sono Campioni d'Italia battendo nella finale i coetanei della Regina Pacis di Reggio Emilia per 54-52. Fanno parte della formazione Piero Labate, Luigi Longo e Giuseppe Antelmi che nello stesso anno esordiranno a soli 16 anni in prima squadra.

RosterModifica

Libertas Brindisi 1966/1967
Giocatori Staff tecnico
N. Naz. Ruolo Nome Anno Alt. Peso


7   A Vincenzo Giuri 1943 181 cm
8   AC Giuseppe Rutigliano 1948 192 cm
9   G Claudio Calderari 1944 182 cm
10   G Antonio Guadalupi
11   G Franco Musci
12   C Vittorio Sangiorgio 1941 195 cm
13   A Piero Labate 1951 190 cm
  A Giuseppe Galluccio 1946
  C Giuseppe Lonati 1951 198 cm
  G Giuseppe Monaco 1950
  G Luigi Longo 1952 189 cm
  A Marco Lonero 1950 187 cm
  A Luigi Pellecchia 1949
  A Giancarlo Felline 1947 187 cm
  G Mario Panessa 1949 181 cm
  A Luigi Velardi
  C Giuseppe Antelmi 1951 193 cm
Allenatore
Assistente/i
  •   Giuseppe Faggiano

Legenda



RisultatiModifica

Cagliari
6 novembre 1966
1ª giornata
Olimpia Cagliari64 – 51
(31-15)
Libertas Brindisi
Arbitri:  Bonini (Roma)
Moroni (Roma)

Brindisi
13 novembre 1966
2ª giornata
Libertas Brindisi75 – 58Sangiorgese
Arbitri:  Ardito (Napoli)
Melillo (Avellino)

Brindisi
20 novembre 1966
3ª giornata
Libertas Brindisi70 – 45Fiamma Roma
Arbitri:  Bottari (Messina)
Cardulli (Messina)

Ancona
27 novembre 1966
4ª giornata
Stamura Ancona50 – 42
(19-16)
Libertas Brindisi
Arbitri:  Stefanutti (Venezia)
Borgovich (Venezia)

Brindisi
4 dicembre 1966
5ª giornata
Libertas Brindisi59 – 48
(28-24)
Forze Armate Roma
Arbitri:  Bonaccorsi (Messina)
Coglitore (Messina)

Palermo
11 dicembre 1966
6ª giornata
U.S. Palermo57 – 47
(26-25)
Libertas Brindisi
Arbitri:  D'Argento (Avellino)
Picone (Avellino)

Brindisi
18 dicembre 1966
7ª giornata
Libertas Brindisi45 – 68PSA
Arbitri:  Giorgi (Roma)
Izzo (Roma)

Ragusa
8 gennaio 1967
8ª giornata
Virtus Ragusa53 – 51
(dopo un suppl.)
Libertas Brindisi
Arbitri:  Ugatti
Brandi

Brindisi
15 gennaio 1967
9ª giornata
Libertas Brindisi64 – 72
(dopo un suppl.)
Pall. Livorno
Arbitri:  Micali (Reggio Calabria)
Bruzzoni (Reggio Calabria)

Roma
22 gennaio 1967
10ª giornata
Lazio42 – 44
(la partità verrà annullata)
Libertas Brindisi
Arbitri:  Coglitore (Messina)
Bottari (Messina)

Brindisi
29 gennaio 1967
11ª giornata
Libertas Brindisi59 – 53
(19-29)
Stella Azzurra
Arbitri:  Cardullo (Messina)
Cluchino (Ragusa)

Brindisi
12 febbraio 1967
12ª giornata
Libertas Brindisi55 – 52Olimpia Cagliari
Arbitri:  Degli Esposti (Bologna)
Mingozzi (Ferrara)

Porto San Giorgio
19 febbraio 1967
13ª giornata
Sangiorgese51 – 48
(32-27)
Libertas Brindisi
Arbitri:  Serrazanetti (Bologna)
Valenti (Bologna)

Roma
26 febbraio 1967
14ª giornata
Fiamma Roma61 – 49Libertas Brindisi
Arbitri:  Bacherini (Firenze)
Pacini (Firenze)

Brindisi
5 marzo 1967
15ª giornata
Libertas Brindisi61 – 38Stamura Ancona
Arbitri:  Bonaccorsi (Messina)
Cuscinà (Messina)

Roma
12 marzo 1967
16ª giornata
Forze Armate Roma71 – 58Libertas Brindisi
Arbitri:  Bianchi
Pacini

Brindisi
19 marzo 1967
17ª giornata
Libertas Brindisi74 – 62U.S. Palermo
Arbitri:  Romagnoli (Porto S. Giorgio)
Pignotti (Porto S. Giorgio)

Roma
25 marzo 1967
ripetizione partita
Lazio66 – 58
(23-28)
Libertas Brindisi

Napoli
2 aprile 1967
18ª giornata
PSA81 – 57Libertas Brindisi
Arbitri:  Cardulli (Messina)
Micale (Reggio Calabria)

Brindisi
9 aprile 1967
19ª giornata
Libertas Brindisi70 – 56Virtus Ragusa
Arbitri:  Ugatti (Salerno)
Melillo (Avellino)

Livorno
16 aprile 1967
20ª giornata
Pall. Livorno67 – 50Libertas Brindisi
Arbitri:  Serrazanetti (Bologna)
Soavi (Bologna)

Brindisi
23 aprile 1967
21ª giornata
Libertas Brindisi92 – 64Lazio
Arbitri:  Ardito (Napoli)
Picone (Avellino)

Roma
5 maggio 1967
22ª giornata
Stella Azzurra67 – 44Libertas Brindisi

FontiModifica

La Gazzetta del Mezzogiorno edizione 1966-67

Voci correlateModifica

Serie B 1966-67

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro